A Expo 2015 Fiat Chrysler Automobiles e CNH Industrial promuovono il biometano in collaborazione con Air Liquide. In qualità di Official Global Partner di Expo Milano 2015 e come leader europei nella tecnologia dei motori a gas naturale, i due gruppi hanno annunciato una nuova partnership con Air Liquide, leader mondiale nei settori del gas, delle tecnologie e dei servizi per l’Industria e la Sanità. L’obiettivo del progetto in collaborazione con Air Liquide è promuovere l’uso del biometano, non ancora accessibile ai consumatori, per l’autotrazione in dimostrando i benefici ambientali. FCA e CNH Industrial promuoveranno l’introduzione nella rete europea di una quantità di biometano equivalente a circa 70.000 m3 di gas naturale per i mezzi forniti da Fiat e 270.000 m3 per gli autobus forniti da Iveco Bus a Expo 2015.

L’uso di queste quantità di biometano al posto del gas naturale permette il risparmio di più di 100 tonnellate di CO2, equivalenti all’assorbimento di una foresta composta da 140 alberi nell’arco della loro vita. Il progetto mette in evidenza come l’uso del biometano abbia il potenziale per essere ancora più sostenibile: in un’ottica well-to-wheel “dal pozzo alla ruota”, un veicolo alimentato con biometano prodotto da scarti agricoli, alimentari o di origine animale, produce emissioni di CO2 comparabili a quelle di un veicolo elettrico alimentato con energia prodotta da fonti rinnovabili.

“Attualmente stiamo assistendo a un punto di svolta, in cui la combinazione di gas naturale, una soluzione concreta per la mobilità sostenibile, e di biometano, una fonte rinnovabile, può apportare immediati benefici all’ambiente - spiega Daniele Chiari, responsabile Product Planning & Institutional Relations di FCA per la Regione EMEA - . Questi carburanti alternativi possono offrire vantaggi alla mobilità urbana e allo stesso tempo aiutare nello sviluppo delle economie locali”. Gli fa eco Sylvain Blaise, Responsabile della divisione Iveco Bus di CNH Industrial: “Il biometano rappresenta una soluzione chiara per una mobilità sostenibile e supportata da fonti rinnovabili. Iveco ed Iveco Bus propongono una gamma di veicoli a gas naturale che possono già essere alimentati a biometano. Al momento attuale, la nostra Società ha venduto più di 24.000 motori a gas naturale e 14.000 veicoli commerciali alimentati allo stesso modo”.

FCA e CNH Industrial sono entrambi impegnati a fornire soluzioni di mobilità sostenibile nei diversi settori nei quali operano, dal trasporto passeggeri privato e collettivo alle applicazioni per il trasporto merci e l’agricoltura. Nel settore agricolo CNH Industrial, attraverso il proprio marchio New Holland Agriculture, sin dal 2006 promuove la propria strategia Clean Energy Leader per la ricerca di alternative valide al diesel, come il biodiesel, la biomassa e biometano.  FCA ha fornito a Expo 2015 una flotta di veicoli che include cinquanta Fiat 500L Natural Power (metano/benzina), utilizzate in car sharing dalle delegazioni delle nazioni partecipanti mentre Iveco Bus ha dotato Expo 2015 di una flotta di sette autobus di 12 metri Urbanway, con motori ecologici alimentati a gas naturale compresso (CNG), utilizzati per il trasporto dei visitatori all’interno del sito. Tutti questi veicoli possono essere alimentati anche a biometano.