Un altro successo per il servizio di car sharing offerto da Eni, in collaborazione con Fiat e Trenitalia, che festeggia a Roma con risultati impressionanti: oltre 25 mila clienti iscritti e circa 50 mila noleggi a un mese e mezzo dalla sua attivazione. Nel frattempo, a Milano, prima città in cui è stato attivato il servizio, Enjoy taglia un altro importante traguardo: 100 mila iscritti e oltre 700 mila noleggi in soltanto sette mesi dal lancio.

Questi dati confermano un forte gradimento per le caratteristiche distintive del car sharing Enjoy. Un punto a favore del servizio offerto da Eni è la scelta della Fiat 500 rossa, l’automobile compatta, sicura e trendy diventata uno status symbol dell’Italia, alle modalità di iscrizione gratuita, completamente on line e con check immediato della patente e della carta di pagamento, passando per le tariffe più competitive sul mercato (25 cent/minuto e 10 cent/minuto in sosta).

Tornando ai numeri della Capitale, Enjoy è presente con oltre 450 vetture ed entro settembre Eni, per soddisfare al meglio le richieste dei cittadini romani, completerà la flotta con 600 vetture che hanno libero accesso alla ZTL (Zona traffico Limitata) e che possono essere rilasciate al termine dell’utilizzo (ma anche in sosta) in qualsiasi parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio.

Il car sharing è sicuramente un servizio innovativo che ha dato l’opportunità di viaggiare all’interno delle più grandi metropoli italiane con la possibilità di guidare all’interno dei centri più belli delle nostre città, inoltre guidare una Fiat 500 di color rosso fuoco è un’opportunità che non capita spesso.

LEGGI ANCHE:

Dasha Kapustina: le foto della fidanzata di Fernando Alonso

Jemma Boskovich: le foto della fidanzata di Daniel Ricciardo

Nuova Jeep Renegade: presentata ufficialmente all’Italia Surf Expo 2014