La sostenibilità ambientale, da un punto di vista dell’industria, ha diverse facce. Quando in questo tema ci si riferisce ai costruttori automobilistici, si pensa subito ai motori e al consumo di carburante. Ma non si tratta solo di questo. Le energie rinnovabili possono entrare anche nella fabbrica. Ad esempio la Volkswagen ha inaugurato un parco solare nel proprio impianto produttivo americano di Chattanooga, Tennessee. Si tratta di 33.600 pannelli installati su una superficie di 13 ettari. L’impianto è in grado di generare circa 13.100 megawatt/ora all’anno. Questa energia verrà impiegata direttamente nella produzione automobilistica. I calcoli indicano che il parco solare coprirà circa il 12,5% del fabbisogno nella produzione a pieno ritmo, e il 100% quando i macchinari non sono in funzione.

Nella fabbrica di Chattanooga è  impiegata una forza lavoro pari a circa tremila persone. Vi si produce la versione americana della Passat. La strategia della Volkswagen prevede di aumentare progressivamente l’uso nell’attività produttiva di energia autoprodotta, usando fonti rinnovabili.