rEVolution – Electric Drive Days. E’ questo il nome dell’evento 27 e 28 maggio 2016 dell’evento gratuito interamente dedicato alla mobilità elettrica che andrà in scena presso il Centro di Guida Sicura ACI – Sara di Lainate (MI).

La prima edizione di rEVolution – Electric Drive Days ha l’obiettivo di diventare un riferimento per il settore in Italia. Organizzato da ACI Vallelunga, Iper – La Grande I, Class Onlus, Cobat e Combo Lab, la due giorni si apre venerdì 27 maggio con gli Stati Generali della Mobilità Elettrica, una sessione di lavoro nel corso della quale verrà presentata e condivisa la Carta di Arese, un documento di indirizzo strategico della mobilità elettrica in Italia per le istituzioni, affinché si impegnino nel supporto della mobilità elettrica. Sarà discussa e sottoscritta da Enel, A2A, Gruppo Hera e Class Onlus, associazione ambientalista che da anni promuove la mobilità elettrica e tra gli organizzatori dell’evento.

Il documento si prefigge di eliminare le attuali barriere allo sviluppo in Italia della mobilità elettrica, nell’ottica di garantire sensibili benefici ambientali, sanitari ed energetici, contribuendo in maniera significativa a raggiungere gli obiettivi stabiliti dagli accordi internazionali dato che l’Italia è periodicamente soggetta a procedure di infrazione comunitarie relative ai superamenti delle concentrazioni di PM10 e biossidi di azoto. A questo proposito il documento propone una serie di misure concrete da attuarsi nel breve periodo a favore dello sviluppo della mobilità elettrica che interessano ogni suo aspetto: dall’acquisto di veicoli elettrici, alla rete infrastrutturale, fino alle disposizioni tecnico normative, per superare le principali criticità ancora aperte.

Il documento propone l’introduzione di incentivi che permettano di avvicinare il costo d’acquisto dei veicoli a zero emissioni a quello degli omologhi a combustione interna. Tra i provvedimenti individuati si parla dell’introduzione di un’imposta agevolata, di contributi economici statali, di un sistema di detrazione fiscale e misure a favore delle flotte in maniera da favorire la diffusione dei mezzi elettrici soprattutto negli ambiti in cui è più alta la percorrenza chilometrica annuale e dunque sono maggiori i benefici in termini di sostenibilità ambientale.

Si parlerà anche dell’introduzione di tariffe agevolate per l’utilizzo di energia elettrica per la ricarica dei veicoli ed il recupero del patrimonio edilizio finalizzato allo sviluppo delle reti per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica. L’obiettivo è l’ottenimento di un’infrastruttura efficace, funzionale e coerente su tutto il territorio nazionale. Tra i partner automotive si segnalano Nissan, Peugeot Professional, Renault e, ovviamente, Tesla.

Nella giornata di sabato 28 si terrà il raduno nazionale della mobilità elettrica: nelle sale del Centro di Guida Sicura sono disponibili per lo svolgimento di presentazioni prodotto, dealer, meeting, e sono previste tavole rotonde di approfondimento sui principali temi legati alla mobilità elettrica. Non mancherà uno spazio a disposizione dei numerosi utenti dei veicoli elettrici che avranno la possibilità di partecipare all’evento esponendo la propria auto, moto o bici e di effettuare test drive su pista. La giornata del 28 maggio sarà dedicata al raduno della green community per un momento di confronto che si concluderà con la premiazione dei partecipanti al raduno e un giro in pista dei veicoli elettrici. Qui il programma completo. Qui per partecipare al raduno.