EICMA 2015 ha aperto i battenti. In programma in Fiera Milano a Rho, dal 17 al 22 novembre 2015, il Salone del Motociclo garantisce la presenza di tutti i top brand, delle aree speciali (EICMA Custom, Area Sicurezza) dell’arena esterna MotoLive, di importanti novità e ritorni come l’EICMA Store e il Temporary Bikers Shop. Quest’anno l’Esposizione si svilupperà sul lato ovest del quartiere fieristico occupando i padiglioni 9-11, 13-15, 22-24. Presenti 1.412 espositori e attesi almeno 600.000 visitatori.

Massiccia la presenza delle “café racer” come la BMW R nineT Scrambler (da non confondersi con la Scrambler Ducati) e la Moto Guzzi V7 II Stornello mentre al mondo custom guardano l’altra due ruote della casa di Mandello del Lario, la Guzzi V9 (Bobber e Roamer). Proprio Ducati ha voluto fare le cose in grande: oltre alla piccola Scrambler Sixty2 400, a EICMA 2015 la casa di Borgo Panigale svela la Multistrada 1.200 Enduro e una Diavel X particolarmente estrema oltre alla Panigale 959, i nuovi motori 937 per Hyperstrada e Hypermotard e una versione speciale della Scrambler, la Flat Track Pro.

Non è da meno Yamaha, con la fiammante XSR900 e l’agile MT-03 che fanno compagnia all’enduro a testata rovesciata WR450F che a gennaio 2016 parteciperà alla Dakar. Ma il fiore all’occhiello è la muscolosa MT-10 che presenta motore e ciclistica derivati dalla supersportiva YZF-R1 ed è stata presentata lunedì da Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Suzuki ripropone la SV650 e rinnova la GSX-R 1.000 mentre Kawasaki presenta la versione 2016 della ZX-10 R mentre Aprilia punta sulla RSV4 RF.

A EICMA 2015 Honda celebra il ritorno dell’Africa Twin in versione 1000cc mentre la Integra viene rinnovata. Del tutto inaspettato, infine, è il ritorno della Suzuki SV650 che mancava addirittura dal 2009. Triumph propone, invece, le versioni derivate della Bonneville. Tra gli scooter grosse novità solo allo stand Piaggio con la nuova generazione di Liberty e il Medley 125-150 a ruote alte.

EICMA 2015, guida pratica
• apertura per la stampa e gli operatori: 17 e 18 novembre.
• Apertura al pubblico: dal 19 al 22 novembre.
• Orari per il pubblico: dalle 10.00 alle 18.30. Venerdì 20 novembre, dalle 10.00 alle 22.00.
• Costo del biglietto:
Biglietto intero € 21,00
Gruppi (scuole, associazioni motociclistiche, motoclub) € 14,00
Bambini (da 0 a 8 anni compiuti)
Gratuito (dopo la compilazione della dichiarazione di responsabilità da parte dell’accompagnatore)
Bambini (da 9 a 13 anni compiuti) – Over 65 anni € 12,00
Bambini (da 14 a 17 anni compiuti) € 15,00
Serale (venerdì 20 novembre dopo le 18) € 12,00
Venerdì 20 novembre per le donne l’ingresso è gratuito.
Dove acquistare il biglietto: servizio di prevendita on line, su Ticketone, e presso le casse di Fiera Milano.