Durante l’edizione 2015 di Eicma, la Fiera del ciclo e del motociclo in svolgimento nel polo fieristico di Milano, presentazione ufficiale per Energica Motor Company.

L’azienda di Modena, nata nel 2014, ha come obiettivo di creare moto elettriche ad alte prestazioni, seguendo come modello quello dell’americana Tesla, che con le sue auto supersportive a batterie è diventata una delle aziende più innovative al mondo.

Livia Cevolini, amministratore delegato di Enerigica: “Il nostro obiettivo è andare in Borsa, ci stiamo quotando sull’Aim di Borsa Italiana, il segmento per le piccole e medie imprese – ha precisato – è questione di tempo, perché si sviluppi un po’ di più l’infrastruttura di ricarica, ma ormai è questione di mesi, neanche di anni. Per questo sono molto fiduciosa anche sull’Italia. Ovviamente Paesi come l’Olanda, la Norvegia e la California sono già pronti”.

Energica Motor Company ha già lanciato sul mercato il suo primo modello di moto elettrica supersportiva, denominata Ego, che ha un prezzo di listino di 25.000 euro. Durante Eicma, presentata la streetfighter Eva, che sarà sul mercato a metà 2016.

Consigliere indipendente dell’azienda è Giancarlo Minardi, già fondatore dell’omonima scuderia di Formula 1: “E’ una cosa diversa rispetto allo scooter, al motorino per andare in centro – le sue parole – ha una bella autonomia, accelerazione, uno può anche divertirsi. Sfruttandola bene c’è anche un certo chilometraggio quindi in prospettiva c’è tanto lavoro da fare. Poi ricordiamoci che siamo in Emilia Romagna, nella Motor Valley, c’è un Made in Italy, o un Made in Modena, che è un hatù in più per chi si avvicinerà a questo motore”.