L’edizione 2014 dell’Eicma, la fiera del ciclo e del motociclo, è stato il teatro per la “prima” ufficiale della nuova BMW S 1000 RR, la nuova generazione della supersportiva che ha debuttato nel 2009. Le novità sono tante: da un’erogazione di coppia ottimizzata e una coppia massima di 113 Nm, ad una potenza del motore incrementata di 4 kW (6 CV), per un totale di 146 kW (199 CV) di pura forza motrice. Un’auto nuova, con un peso inferiore di 4 chili rispetto a prima, ABS di serie, propulsore ottimizzato per una maggiore potenza e guidabilità.

Un altro tema centrale degli interventi di ottimizzazione della potenza e della coppia è il nuovo impianto di scarico, alleggerito di circa 3 kg, che funziona senza pre-silenzionatore. Infine, la guidabilità e la capacità di spunto traggono profitto dall‟aumento di coppia, disponibile a partire da circa 5.000 g/min, da un andamento di coppia ancora più lineare nonché da un ampio campo di coppia massima, richiamabile da circa 9.500 g/min (112 Nm) fino a 12.000 g/min (113 Nm). La nuova RR è equipaggiata già di serie con le tre modalità “Rain”, “Sport” e “Race”. Nuova anche l’architettura del telaio, più leggera, con interazione ottimizzata tra rigidità e flessibilità, per una maggiore trazione, precisione e un feedback ancora più diretto. Race ABS dalla taratura ottimizzata, controllo della trazione DTC con regolazione di precisione di +/- 7 livelli, una carrozzeria completamente nuova dal linguaggio formale ancora più dinamico. Il design dinamico, sportivo ed aggressivo viene supportato da un concetto stilistico composto da tre livree individuali: blackstorm metallizzato, racingred pastello e BMW motorsport.