Dopo la pubblicazione del decreto attuativo emanato dal ministero dello Sviluppo economico, comincia la sua applicazione la legge che assegna degli incentivi all’acquisto di veicoli a basse emissioni inquinanti. Lo Stato ha stanziato un fondo, ad esaurimento, da 120 milioni attivo dal 1° marzo 2013 al 31 dicembre 2015. Si tratta prevalentemente di incentivi per la rottamazione destinati alle aziende, sotto forma di sconti sul prezzo di listino. Il criterio non è sulla fonte di alimentazione ma sulla soglia di emissioni di CO2, che non devono superare un certo valore.

Tutte le informazioni su questi incentivi e le tabelle degli sconti sono consultabili su Motor Mag, cliccando su questo link.

photo credit: EnvironmentBlog via photopin cc