Dieci milioni di dollari è la cifra che fa registrare il record mondiale assoluto in fatto di soldi spesi per acquistare un’auto sportiva di nuova generazione. Questo il prezzo sborsato per avere la McLarenF1 rossa del 1995 che la casa di Woking aveva concesso in dotazione a Michael Andretti, celebre pilota di Formula Indi assiduo frequentatore dell’ovale di Indianapolis nonché figlio del mitico pilota di Formula 1 Mario Andretti. La vettura ha solo un’altra gemella di colore rosso ed evidenzia sul retro dell’alettone parasole la scritta “Andretti”.

L’acquirente dell’eccezionale supercar, che tra le altre cose rappresenta un’autentica rarità in quanto è il 28° esemplare su 64 costruite (con tanto di numero identificativo sul telaio), è un signore britannico rimasto ancora ignoto che ha dovuto mettere insieme 6,2 milioni sterline (circa 10 milioni di dollari, appunto) per portarsela a casa. La storia dell’auto dice che fu comprata da un collezionista giapponese dopo che Andretti l’aveva tenuta per 2 anni, dopodiché passò nelle mani di due californiani, ultimi proprietari della McLaren prima del ritorno in Gran Bretagna. Nonostante i suoi quasi vent’anni, la McLaren F1 rimane la vettura con motore aspirato più potente al mondo. James Cottingham, consulente della società Hertfordshire-based DK Engineering che si è occupato della trattativa per l’acquisto, ha specificato: “Penso si tratti di uno dei più importanti esemplari di McLaren F1 perché fu costruita per Michael Andretti, ma è anche senza dubbio una delle più difficili da acquistare o vendere. Ci sono voluti sei mesi per trovarla e venderla”.

LEGGI ANCHE

Nuova McLaren 2014: il muso della MP4-29 fa impressione, foto e video

McLaren MP-4 12C Spider, foto ufficiali online