Dopo l’appuntamento di Sanmarino la Desmosedici della Ducati sembra aver raggiunto l’assetto perfetto, che dovrebbe garantire delle prestazioni non deludenti durante il prossimo MotoGP in Spagna ad Aragon.

Ma la Ducati ha testato anche il modello 2012.La Federazione Internazionale di Motociclismo ha diramato il calendario provvisorio del motomondiale del 2012 dove c’è qualche novità per gli appuntamenti italiani che slittano leggermente.

Il mugello sarà a luglio invece che a giugno e arriva a metà settembre il GP di San Marino.

L’avvio è previsto in aprile e ad aprile guarda la Ducati che in questi giorni sta testando la nuova moto.

Valentino Rossi sembra assolutamente soddisfatto delle prestazioni.

82 giri a bordo del modello Ducati 2012 che hanno confermato delle interessanti prestazioni veloci. Il tempo registrato al Mugello è di 1’48”5.

Ai box Ducati, per seguire Valentino, c’erano Filippo Preziosi e Vittoriano Guareschi che non si sono affatto preoccupati dopo la scivolata all’uscita della Scarperia-Palagio.

Il piccolo incidente, infatti, non ha compromesso la giornata di test né lo strenuo lavoro dei tecnici.

La giornata di test, la sesta delle otto a disposizione dei produttori è stata fruttuosa ma anche lunga visto che sono tutti rientrati ai box intorno alle 18.30.

Uno sforzo che dovrebbe comunque portare grandi soddisfazioni nel prossimo motomondiale.