Il 10 novembre Ducati ha raggiunto il numero di 50.000 moto consegnate nel 2015, pari a + 23% rispetto alla stessa data dello scorso anno. Un traguardo storico per la casa di Borgo Panigale che a tre anni dal lancio del Dealer Communication System sviluppato da Accenture, ha registrato anche una crescita del 7% delle vendite nei concessionari.

Per migliorare il dialogo e l’interazione con i propri concessionari, il costruttore di moto si è infatti rivolto all’azienda leader a livello globale nel settore dei servizi professionali. Obiettivo sviluppare e implementare una soluzione all’avanguardia che contribuisse ad ottimizzare i processi di vendita, offrendo al contempo ai clienti un’esperienza d’acquisto su misura. Accenture in sei mesi ha creato una piattaforma tecnologica fruibile da mobile – il Dealer Communication System – che oggi consente a Ducati di interagire efficacemente con circa un migliaio di concessionari presenti in 88 paesi del mondo.

A distanza di tre anni dal lancio, grazie al DCS la soddisfazione dei concessionari è cresciuta del 25% e le vendite del 7%: “Accenture sta accompagnando Ducati nel suo percorso di trasformazione digitale - ha dichiarato Davide Pugliesi, Managing Director Automotive Sales&Distribution di Accenture -. Attraverso il Dealer Communication System, Ducati è stata infatti in grado di migliorare le attività di vendita su tutta la rete globale dei concessionari, la gestione dei pezzi di ricambio, la garanzia e i servizi offerti ai clienti, rispondendo alle loro nuove esigenze e ridisegnando di conseguenza l’esperienza di acquisto delle proprie moto”.

Per la realizzazione della piattaforma, Accenture è partita da una approfondita analisi situazionale ed è arrivata ad offrire una soluzione innovativa, efficace, facile da usare, che rafforza il brand Ducati e facilita il rapporto dell’azienda con i concessionari e dei concessionari stessi con i consumatori finali. Nello specifico, il Dealer Communication System consente ai concessionari di lavorare direttamente con il proprio tablet o desktop per inserire e monitorare gli ordini on line – velocizzando i processi di vendita, migliorando la gestione di ricambi e accessori e customizzando, nello stesso tempo, le offerte per i consumatori finali. Ogni futuro motociclista Ducati, recandosi in concessionario, può personalizzare la moto che acquisterà secondo i propri desideri attraverso un’applicazione dedicata.