La Ducati 1299 Panigale S diventa un modellino da scrivania grazie a Pocher. Realizzata in scala 1:4, la Superbike di Borgo Panigale in miniatura è l’ultimo gioiello del marchio leader mondiale del modellismo che in quasi 50 anni di storia ha scelto una Ducati per la sua prima creazione a due ruote. Realizzata in pregiato metallo pressofuso, materiali plastici e gomma, la Ducati 1299 Panigale S di Pocher è estremamente fedele in ogni dettaglio alla rossa che difende i colori italiani nel Mondiale SBK.

Pocher, che da sempre realizza pregiati modelli di auto in scala 1:8, esordisce nella scala 1:4 con un modello di alta fattura composto da 1055 parti della Ducati 1299 Panigale S, la sportiva per eccellenza che monta un motore dall’alesaggio record di 116 mm, da 205 CV di pura adrenalina e da 115 Nm di coppia.

La maggior parte dei pezzi del modellino è semplicemente da avvitare: ruote, catene di trasmissione, sospensioni anteriori e posteriori, leve freno e frizione sono tutti funzionali. Una volta assemblate tutte le parti, le dimensioni della Ducati 1299 Panigale S sono di 518,7 X 202,5 x 277,5 millimetri e con un peso di 5 chilogrammi.

Il nuovo modellino Pocher della Ducati 1299 Panigale S è in vendita nei negozi specializzati a partire da fine dicembre in tutti i Paesi asiatici e da inizio gennaio anche in Europa. Si potrà acquistare anche sul sito ufficiale e presso i concessionari Ducati.