Arrivano le prime informazioni sul DS 6WR, che verrà presentato il prossimo 20 aprile al Salone di Pechino. Il nuovo modello è il primo atto che separa il brand da quello DS: infatti nel comunicato rilasciato non compare mai la parola Citroën. Ideata a Parigi, capitale del lusso e della moda, DS 6WR è una nuova espressione di DS, ribelle e selvaggia ma anche perfezionista e raffinata, con una silhouette inedita dove le linee potenti di un SUV incontrano i codici eleganti di DS.

Come accaduto per la DS 5LS, la sigla ‘DS’ corrisponde alla marca mentre il numero (il 6) è l’identificativo del modello. Come il concept car Wild Rubis che anticipava questo nuovo SUV premium, DS 6WR si distingue per lo stile spettacolare e definito: 4,55 m di lunghezza, 1,86 m di larghezza, 1,61 m di altezza e un passo di 2,73 m di lunghezza. Le dimensioni generose richiamano forza e potenza e puntano a coniugare le esigenze di prestazioni e versatilità di chi sceglie un SUV di alta gamma. Ai cerchi da 19 pollici si unisce un Grip Control che garantisce una motricità ottimale su tutti i tipi di fondo stradale senza utilizzare una trasmissione integrale, limitando i consumi di carburante e le emissioni di CO2.

I motori sono l’e-THP 160 e il THP 200 a iniezione diretta sequenziale, alimentata da una pompa alta pressione, e il turbocompressore Twin Scroll, associati a un cambio automatico a 6 rapporti. DS 6WR s’inserisce di diritto tra i SUV più moderni e con la silhouette larga e bassa mira a trasmettere na sensazione di robustezza senza incidere sulla raffinatezza delle linee Le barre del tetto in alluminio segnano graficamente l’altezza del nuovo modello cercando di sottolinearne il dinamismo, per poi chiudersi nella carrozzeria e contribuire alla definizione del parafango posteriore. DS 6WR sublima la nuova identità del frontale inaugurato da DS 5LS. DS Wings, la calandra scolpita e imponente, è collegata ai proiettori da due parafanghi cromati, a formare un arco teso.

La griglia della calandra dal design innovativo ospita il logo DS ed è sottolineata da una connotazione luminosa, composta da DRL a forma di diapason e fari allo xeno. Nella parte posteriore, un nuovo allestimento dei fari sembra integrato al portellone avvolgente mentre la parte inferiore del portellone è sottolineata da un profilo cromato che integra una doppia uscita di scarico. Questo nuovo modello rappresenta una nuova fase nello sviluppo del brand DS in Cina, che può contare su una rete in piena espansione con 56 DS STORE nelle principali città del Paese. Dopo DS5 a settembre 2013 e DS 5LS commercializzata a fine marzo, DS 6WR sarà il terzo modello DS ad essere prodotto in Cina, nella fabbrica di Shenzhen. Entrerà sul mercato cinese a fine anno e nei prossimi mesi sarà presentato un nuovo modello prodotto localmente.

LEGGI ANCHE

Citroen DS4: la versione Just Matt con test drive e foto

Citroen DS4 Racing Concept

Citroën C4 Cactus: foto e video dal Salone di Ginevra

Salone di Ginevra: si apre una nuova era per Citroën