In occasione dei 60 anni della storica DS, il marchio lancia DS 1955, edizione limitata su tutta la gamma. Nel 1955 al Grand Palais, in occasione del Salone di Parigi, veniva presentata DS. Ora con l’obiettivo di portare avanti lo spirito della vettura e rinnovare il premium francese, arrivano sul mercato la serie speciale DS 1955 DS 3, anche nella versione Cabrio, che si affianca alle nuove Nuova DS 5 e DS 4. I modelli ‘1955’ si distinguono per la tinta della carrozzeria Blu Zaffiro metallizzato (con tetto bicolore nero su DS 3 e DS 4) ma il cliente potrà scegliere anche la carrozzeria Grigio Shark metallizzato o Bianco Perla perlato.

Le ‘1955’ sono personalizzate con cerchi in lega con i coprimozzi Gold Mat, un logo DS dello stesso colore sul cofano (omaggio alla DS storica), conchiglie dei retrovisori esterni nere con trama DS incisa a laser e gli sticker dorati ‘DS 60 1955′ su porte anteriori e portellone. Gli interni ospitano sedili in pelle pieno fiore ed elementi di personalizzazione con logo ‘DS 60 1955’ (tappetini, poggiatesta specifici, badge con il numero dell’esemplare, orologio analogico specifico).

Per la DS 1955 il cliente potrà scegliere tra gli ultimi motori benzina e diesel, dotati di Stop&Start e conformi alla norma Euro 6, oltre alla motorizzazione Hybrid 4×4 per nuova DS 5. I modelli in numero limitato (1955 per DS 3 e DS 3 CABRIO, 955 per DS 4 e 955 per Nuova DS 5), saranno nei punti vendita da giugno, e potranno essere scoperti in esclusiva alla DS Week il 23 e il 24 maggio, al giardino delle Tuileries, a Parigi.

DS 3 1955 “edizione limitata 60 anni DS” è proposta con motore PureTech 110 S&S a 22.850 euro, mentre la versione cabrio è equipaggiata con lo stesso motore a 26.350 euro. Il nuovo BlueHDi 120 S&S con il nuovo cambio automatico EAT6 è stato scelto per DS 4 1955 “edizione limitata 60 anni DS” a partire da 31.000 euro. DS 5 1955 “edizione limitata 60 anni DS” offre la scelta tra il BlueHDi 180 S&S EAT6 proposta a 41.750 euro e la Hybrid 4×4 da 47.250 euro.