DriveNow MilanoDriveNow, il servizio di car sharing frutto della joint venture tra il Gruppo BMW e SIXT, è in arrivo a Milano. A partire dal 19 ottobre, la flotta DriveNow sarà pronta a facilitare gli spostamenti dei milanesi da un punto all’altro della città, in qualunque momento e senza necessità di prenotazione, tramite un sistema di noleggio in modalità free float.

DriveNow Milano – Car sharing BMW Mini

Composta da 480 veicoli BMW (Serie 1, Serie 2 Active Tourer e Serie 2 Cabrio) e MINI (MINI Clubman, MINI 5 porte e MINI Cabrio), il parco auto DriveNow circolerà su un’area operativa di 126 km2 compresa tra il quartiere Gratosoglio a sud, la stazione di Milano Bruzzano a nord, il cimitero di Lambrate a est e il parco divertimenti Acquatica Park a ovest. È inoltre in fase di definizione l’inclusione dell’area operativa degli aeroporti di Milano Linate e Malpensa ed entro la fine del 2016 DriveNow si è infine posta come obiettivo l’introduzione di 20 BMW i3 elettriche.

DriveNow Milano – 11esima città nel mondo

Con oltre 700.000 clienti in Europa, DriveNow è tra le principali realtà di car sharing al mondo. Circa il 20% degli oltre 4.700 veicoli della flotta sono modelli elettrici BMW i3. Dopo Monaco, Berlino, Düsseldorf, Colonia, Amburgo, Vienna, Londra, Copenhagen, Stoccolma e Bruxelles, Milano sarà l’undicesima città raggiunta: “Con circa due milioni di persone che abitano o transitano ogni giorno in città, un traffico ad alta densità e una particolare ricettività dei cittadini all’adozione di servizi di car sharing, Milano rappresenta la metropoli ideale per l’ingresso di DriveNow nel nostro Paese – afferma Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia. - Siamo quindi soddisfatti di poter entrare in questo mercato, certi che il nostro servizio possa rappresentare un’importante integrazione al fine di costruire un vero e proprio modello di intermobilità cittadina”.

DriveNow Milano – Prezzi e Area Operativa

Per utilizzare DriveNow basta aprire l’app e selezionare il momento e il luogo in cui si vuole noleggiare un’auto. Le tariffe al minuto variano da un prezzo di 31 a 34 centesimi (per i modelli BMW Serie 2) e comprende i costi di benzina, assicurazione, parcheggio (sia su strisce blu che su strisce gialle) e Area C. Durante il noleggio è possibile effettuare una sosta al costo di 20 centesimi al minuto. Per terminare il noleggio, è sufficiente lasciare l’auto in un parcheggio consentito all’interno dell’area operativa. All’interno dell’area verde gratuita, pari a 78 km2, il parcheggio non prevede costi aggiuntivi. Ai clienti che, invece, vorranno lasciare l’auto nell’area esterna gialla a pagamento, verrà addebitato un costo extra di 4,90 euro, stessa politica utilizzata da car2go. Dal 5 ottobre 2016 sono disponibili l’applicazione e il sito web tramite cui gli utenti potranno effettuare la registrazione, mentre il servizio sarà effettivamente attivo a partire dal 19 ottobre. Durante la fase di lancio, l’iscrizione e i primi 20 minuti di guida saranno gratuiti, mentre successivamente la registrazione avrà un prezzo di 29 euro.