Sul podio del motogp di Sachserning oltre a Pedrosa ci sono finiti Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso a conferma di una grande evoluzione tecnica della Yamaha. Dovizioso è stato il migliore degli italiani in gara ed ha corso con precisione e costanza sul circuito tedesco.

E’ stato appena archiviato l’appuntamento tedesco del motomondiale che già tutti i piloti sono proiettati verso la prossima gara che si terrà al Mugello. Tutti gli italiani sperano di far bene, in primo luogo Rossi che ha migliorato le prestazioni di inizio anno portando a casa un bel sesto posto.

Ma il nostro connazionale più contento è sicuramente Andrea Dovizioso che è riuscito a salire sul terzo gradino del podio alle spalle di Pedrosa e Lorenzo, in una gara molto difficile. Ha indovinato l’atteggiamento di gara corretto. Ecco la sua dichiarazione ai microfoni di Mediaset:

Un risultato molto importante per noi, riuscire a fare la gara davanti e negli ultimi metri girare col miglior giro significa che sto facendo bene. Risultato molto ma molto più importante di altri, la gara che abbiamo fatto fa capire molto. Questo podio è stato fondamentale per tanti motivi per noi quest’anno salire sul podio è sempre un risultatone. Questo poi è importante per dove siamo e per come sono riuscito a ottenerlo. Fare podio qui è sempre stato difficilissimo, quasi impossibile. Sono stato sempre davanti e in passato molte gare qui le ho rovinate perché se forzi le gomme poi rischi. Sono stato calmo, ho cercato solo di girare in modo costante e gli altri non ce l’hanno fatta a tenere il mio ritmo. Questo atteggiamento di corsa ha pagato.