Dovizioso è uno dei piloti più talentuosi del motogp e nelle ultime gare è venuta fuori alla grande la sua voglia di fare bene. All’inizio si pensava che fosse un modo per assicurarsi una moto ufficiale, ma poi è arrivata la firma con la Ducati. 

Dovizioso ha saputo dimostrare ai fan e a quanti seguono il Motogp, di essere in forma. Eppure le sue “dimostrazioni” non sono servite a garantirgli il passaggio dalla Tech3 alla Yamaha ufficiale. La squadra di Lorenzo, infatti, ha preferito affiancargli Valentino Rossi.

La Ducati, allora, ha deciso di continuare l’avventura nel motociclismo internazionale proprio con Dovizioso che però, adesso, vuole finire la stagione in grande stile, prima d’indossare il casco di Borgo Panigale. A Brno, purtroppo, anche per lui ci sono dei piccoli problemi che lo portano soltanto al quinto posto sulla griglia di partenza.

Ecco la sua dichiarazione ai microfoni dei giornalisti di Mediaset:

Questo quinto tempo non è quello che ci aspettavamo, ma il passo è buono. Possiamo giocarci il podio, ma vediamo che tempo farà. Danno brutto e forse il lavoro di questi giorni non servirà a tanto. Ho preso forse delle decisioni non perfette come setting, vedremo. Di più non sono riuscito a fare. La quinta posizione va bene, non è un problema, speriamo di migliorare sul davanti perché si sono viste tante cadute.