Continua la crescita di Dongfeng Peugeot Citroën Automobile (DPCA) che, per sostenere la forte espansione delle vendite, il 2 luglio 2014 ha annunciato l’accordo con la municipalità di Chengdu, nella Provincia di Sichuan, per la costruzione della sua quarta fabbrica in Cina. I lavori cominceranno nel secondo semestre di quest’anno e la prima auto uscirà dalla catena di montaggio a fine 2016.

Con una capacità finale di 300 000 veicoli l’anno, la quarta fabbrica di DPCA produrrà veicoli del segmento SUV e MPV a marchio Dongfeng Citroën, Dongfeng Peugeot e Fengshen. Il dispositivo industriale di DPCA comprende tre fabbriche situate a Wuhan che attualmente lavorano su due turni, per una capacità potenziale complessiva annua di 750 000 unità. Grazie al nuovo innesto, la capacità produttiva di DPCA toccherà un milione di veicoli nel 2016.

L’obiettivo di DPCA per l’anno in corsa è la vendita di oltre 650.000 veicoli in Cina, il primo passo di una partnership strategica globale che punta vendere 1,5 milioni di veicoli da qui al 2020.

LEGGI ANCHE

Peugeot in Cina: record per lo stabilimento di Wuhan

Peugeot Citroën: compromesso storico tra Francia e Cina 

Peugeot 108: il test drive di Leonardo.it

Tutti i Test Drive di Leonardo.it