Il 2017 rappresenta il canto del cigno per la Dodge Viper, vettura esagerata, realizzata in America, e calata in maniera drastica nelle vendite, con appena 676 esemplari nel 2015. Quindi, per salutare degnamente questa sportiva che ha ben figurato anche alla 24 Ore di Le Mans, ecco che con il model year 2017, oltre a celebrare il 25esimo anniversario del modello in questione, vede la commercializzazione  di 5 edizioni speciali.

La Viper ACR 1:28 Edition, con la livrea nera a strisce rosse, ed un kit aerodinamico da GT, si ispira al giro record di Randy Pobst a Laguna Seca, realizzato al volante della ACR 2016. Non mancano elementi di spicco come i freni carboceramici per questo bolide che sarà realizzato in soli 28 esemplari.

La Viper GTS-R Commemorative Edition ACR riprende la livrea della Viper GTS-R GT2 del 1998 verniciata in bianco con strisce blu.  Sarà realizzata in meno di 100 esemplari.

La Viper VoooDoo II Edizione ACR vanta una carrozzeria dark con inserti rossi, grande cura dal punto di vista aerodinamico e freni carboceramici. Questa vettura si caratterizza anche per l’abitacolo con i sedili dalle cuciture argentate. Sono 31 gli esemplari previsti.

La Viper Snakeskin Edition GTC vede una livrea verde e non comprende la presenza dell’alettone posteriore. Esteticamente, si caratterizza per l’Aero Advanced Pack, mentre gli interni sono neri e con una plancia dedicata. Di questa ne sono previsti 25 esemplari.

La Dodge Dealer Edition ACR, come si conviene ad una Viper con questa sigla, non può prescindere da un pacchetto aerodinamico estremo, con la chicca del telo che copre la vettura dello stesso colore della carrozzeria. Solo 33 gli esemplari che ne verranno prodotti.