Laguna Seca, l’abbiamo sempre detto, è uno dei circuiti più interessanti per i piloti del motomondiale che affronta il circuito americano sempre con molto entusiasmo. In questi giorni, però, al centro delle dichiarazioni ci sono soprattutto le novità sui rinnovi e gli addii. 

Il mercato piloti è quel che conta in questo periodo visto che dopo Stoner anche Spies ha deciso di dire addio al motomondiale. La serenità dell’australiano, però, è andata di pari passo con l’acredine del texano che promette di “vuotare il sacco” alla fine della stagione.

Tutti gli altri? Lorenzo è pronto per Laguna Seca e ne approfitta per ribadire il suo desiderio di vedere Rossi, prima o poi, con la casacca della Yamaha. Rossi, da parte sua, ha rinnovato con la Ducati e non si pronuncia sull’argomento, ma dà speranza ai suoi fan parlando di Laguna Seca:

Laguna è una pista molto difficile, con tante buche, tanti cambi di pendenza ma, nello stesso tempo, bella e divertente anche perché è un tracciato un po’ vecchio stile. I tanti tifosi, e tutta l’atmosfera in generale, mi piacciono molto.

A Laguna Seca la Ducati porterà in pista alcune novità, non tutte quelle che su cui stanno lavorando i tecnici ma si spera di ottenere finalmente risultati tangibili.