Deus Ex Machina insieme a MV Agusta e Motul hanno realizzato AGO TT, un progetto volto a celebrare Giacomo Agostini. La firma è quella di Deus Ex Machina USA che ha voluto rendere omaggio a uno dei binomi più vittoriosi della storia del motociclismo, quello fra il campione bresciano e la casa varesina.

Partendo da una MV Agusta Brutale 800RR di serie, il Motorcycle Design Director di Deus Ex Machina USA, Michael ‘Woolie’ Woolaway, ha ripensato in chiave moderna il design delle iconiche moto da corsa degli anni ’60 e ‘70. Un progetto volto a consolidare e rafforzare l’immagine del motociclismo sportivo, utilizzando il fascino e il “calore” di materiali come l’alluminio battuto a mano, utilizzato per realizzare serbatoio e codino.

Il regista Ryan Travis ha raccolto in un video le fasi di lavorazione della moto riuscendo a trasmettere al meglio la filosofia che sta dietro la AGO TT di Deus Ex Machina, e a raccontare l’apporto che MV Agusta e Motul hanno dato al progetto. La moto e il video saranno presentati al pubblico in occasione della nona tappa del Mondiale SBK 2016, che si terrà a Laguna Seca, in California, dall’8 al 10 luglio.

In questo progetto hanno collaborato tre nomi importanti del panorama motociclistico internazionale: MV Agusta ha fornito la moto, Deus Ex Machina USA l’ha personalizzata e Motul ne ha rafforzato il valore. Tre aziende accomunate dallo stesso DNA caratterizzato da passione, ingegno, autenticità e alta qualità. Questo nuovo progetto, inoltre, va a consolidare ulteriormente la partnership internazionale fra Motul e MV Agusta, attiva in quattro ambiti: industrial con i prodotti di MotulTech, primo riempimento, supporto alla rete commerciale e attività sportiva.