La Denza 400 EV è un’auto due volumi totalmente elettrica che sarà commercializzata in Cina. Appartiene al marchio Denza, creato dal colosso tedesco Daimler e da quello cinese Byd, che nel 2010 si sono uniti in una joint venture denominata BDNT (BYD Daimler New Technology). Una fusione nata viste le massicce politiche governative a sostegno delle auto elettriche che stanno avendo un vero e proprio boom: ora la BDNT propone un modello dall’autonomia dichiarata di ben 400 km, oltre 100 km in più rispetto alla Nissan Leaf regina elettrica d’Europa.

La Denza 400 EV è in realtà un’evoluzione della versione originaria della 400, presentata a dicembre 2014. Le batterie hanno una capacità di 62 kWh, rispetto ai 47,5 kWh precedenti. Una scelta non casuale, dato che gli ingegneri ritengono l’autonomia di 400 km ideale per un’auto elettrica: infatti è stato calcolato che gli automobilisti cinesi in media percorrono dai 50 agli 80 km al giorno e in questo modo la ricarica piena dovrebbe avvenire una sola volta a settimana. Ancora da comunicare il prezzo per il mercato cinese.

“Siamo molto confidenti del fatto che in futuro ci sia assoluta necessità di veicoli alimentati da diverse fonti di energia – ha detto Hubertus Troska, membro del direttivo Daimler-Benz -. Per questo Daimler continuerà ad investire nella ricerca e nello sviluppo di energie alternative che ad oggi rappresentano un pilastro fondamentale della nostra strategia di crescita in Cina. La Denza 400 EV offre ai clienti cinesi un’esperienza di guida nuova e migliorata”.

Oltre ai veicoli elettrici, la strategia di Daimler in Cina per ridurre le emissioni e promuovere la responsabilità ambientale, prevede una crescente offerta di veicoli plug-in ibridi. Nel 2013, Mercedes-Benz è stata la prima casa automobilistica ad offrire modelli a benzina, diesel e ibridi allo stesso tempo, in Cina. La E 400 L ibrida è stato il primo veicolo ibrido prodotto localmente da un marchio premium mentre la smart elettrica è stato il primo veicolo completamente elettrico a essere importato dall’Europa.