Se si è deciso di demolire il proprio vecchio veicolo, bisogna seguire una precisa procedura, che parte dalla consegna dell’auto ad un centro di raccolta autorizzato, ad un concessionario, ad un automercato o ad una succursale della casa costruttrice.

Insiema al veicolo, bisogna consegnare anche la targa, la carta di circolazione ed il certificato di proprietà.

Il centro di raccolta, a questo punto, rilascerà al proprietario un certificato di rottamazione, che solleva il proprietario del veicolo da qualsiasi responsabilità civile, penale ed amministrativa.

Il gestore della raccolta, entro 30 giorni dalla consegna, è tenuto a cancellare il veicolo dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

Ed il costo? Il proprietario dell’auto deve pagare solo l’importo per la cancellazione dal PRA; mentre il resto (emolumenti ACI ed imposte) sarà pagato dal gestore del centro raccolta.

photo credit: That Canadian Grrl via photopin cc