Il punteggio della patente può subire delle decurtazioni, in base alle violazioni commesse dall’automobilista, che variano in base alla gravità dell’errore.

Il punteggio previsto per ciascuna violazione è indicato nel verbale compilato dalle autorità stradali, ricevendo, poi, una comunicazione presso il domicilio.

In caso di accertamento di più violazioni contemporanee, per le quali è prevista solo la decurtazione di punteggio e non la sospensione o revoca della patente, di potrà al massimo subire un ‘taglio’ pari a 15 punti complessivi.

Per consultare la tabella con tutte le decurtazioni di punteggio, si può fare riferimento direttamente al sito web della Polizia dello Stato: cliccando su questo link accederete direttamente alla pagina dedicata, con l’elenco di tutte le violazioni e delle relative sanzioni in termini di punti.

Cliccate qui, se volete calcolare il saldo della vostra patente.