Una delle poche donne della Formula 1, Maria de Villota, ha fatto un incidente spaventoso durante gli aerotest per la sua squadra, la Marussia. Adesso, operata per le gravi ferite riportate al volto, sembra abbia perso l’uso di un occhio.  La Marussia non è una squadra così importante nel campionato di Formula 1 e purtroppo è tornata sulle prime pagine dei giornali sportivi in seguito all’incidente di Maria de Villota, conosciuta per essere una delle poche donne che ha fatto il suo ingresso nel mondo della Formula 1.

Peccato che durante gli aerotest, dopo aver sfrecciato sul traguardo, la sua macchina abbia accelerato finendo sotto un camion parcheggiato lateralmente sul circuito. Un frontale che ha determinato delle ferite molto gravi al volto e al cranio della ragazza.

Trasferita in un ospedale dopo un soccorso molto difficile, è finita una prima volta sotto i ferri per un trauma cranico ed ora sembra che abbia perso anche l’uso dell’0cchio destro fortemente compromesso dallo schianto.

Il team principal della squadra, cercando di calmierare le speculazioni sulla salute dell’atleta, ha dato dei dettagli sull’operazione:

Siamo grati per l’attenzione medica che Maria ha ricevuto e la sua famiglia vuole pubblicamente ringraziare le squadre di neurologici e i chirurghi plastici. Tuttavia, è con grande tristezza che devo segnalare che Maria ha perso l’occhio destro. La salute di Maria resta la nostra priorità in questo momento. I familiari sono in ospedale e stiamo facendo il possibile per sostenerli. Chiediamo a tutti pazienza e comprensione per quanto riguarda gli aggiornamenti sulle condizioni di Maria. Vi forniremo ulteriori informazioni quando sarà opportuno farlo.