Dopo quattro anni riprende la collaborazione tra Davide Tardozzi e la Ducati, che sarà responsabile del coordinamento organizzativo e logistico del team e riporterà direttamente a Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse e Responsabile del Programma MotoGP Ducati. Il ritorno con la Casa di Borgo Panigale per l’ex team manager della squadra ufficiale Ducati in SBK coincide con l’arrivo del responsabile tecnico Gigi Dall’Igna (CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’), altro illustre ex delle derivate di serie.

L’ex pilota ravennate, 54 anni, è stato il primo vincitore della prima gara di SBK della storia e poi team manager Ducati fino al 2009. Molti i successi nella sua carriera una volta sceso dalla sella collaborando con stelle del calibro di Fogarty, Bayliss, Corser, Toseland e Hodgson, e contribuendo alla vittoria di sette titoli mondiali piloti. Ora prende il posto di Vittoriano Guareschi che dopo aver provato a fare da tramite tra Valentino Rossi e la casa bolognese ha incassato anche la stagione deludente di Andrea Dovizioso, entrando nella nuova squadra del Dottore, il VR46 Team (CLICCA QUI PER APPROFONDIMENTI). Tardozzi ricoprirà il suo nuovo ruolo nel Ducati Team a partire dal prossimo test di Sepang, previsto sul circuito malese dal 4 al 6 febbraio 2014.

LINK UTILI

Ducati: dopo l’annus horribilis, sogno rinascita con Dall’Igna

Un anno di sport 2013: i top e flop del Mondiale SBK

Un anno di sport 2013: il film del Mondiale SBK

Carlos Checa: ritorno in pista con Ducati…da istruttore

SBK 2014 orari: ‘rivoluzione’ Dorna, nel pomeriggio non si corre