Ennesima tragedia alla Dakar 2016. Una persona è morta e altre dieci sono rimaste ferite in un maxi tamponamento avvenuto nei pressi di Villa Costa Canal, nella provincia argentina di Cordoba. A rimanere coinvolti non sono stati piloti o spettatori, bensì un camion dell’assistenza che stava trasportando a Buenos Aires la Mitsubishi numero 409 del francese Lionel Baud che lo scorso sabato aveva investito mortalmente uno spettatore boliviano.

A un certo punto, per cause ancora da accertare, il mezzo pesante si è schiantato contro un’auto, una Peugeot 505, il cui conducente è morto. Secondo la Polizia l’incidente ha coinvolto due camion e quattro automobili. L’organizzazione ha confermato che il team di supporto stava trainando la vettura numero 409 da Uyuni al porto di Buenos Aires. Fonti della polizia confermano che altre 10 persone sono rimaste ferite, una delle quali gravemente.

Secondo altre fonti della polizia riportate da una radio locale, il conducente di un veicolo si sarebbe stato addormentato e si sarebbe schiantato frontalmente contro un camion Mercedes del team francese Dakar ProMan Desert One. innescando la tragedia fino allo scontro frontale con il camion dell’assistenza della Dakar e un altro veicolo. Si tratta della seconda vittima della Dakar 2016, competizione che continua a mietere vittime di anno in anno.