Conto alla rovescia iniziato per la Dakar 2015, in programma dal 4 al 17 gennaio 2015 tra Argentina, Cile e Bolivia: 9,111 chilometri in soli 14 giorni con 4578 chilometri di prove speciali contro il tempo. Uno solo l’obiettivo: raggiungere l’arrivo più velocemente degli altri. Il rally-raid più famoso del mondo avrà un percorso circolare: partenza e arrivo da Buenos Aires con la presentazione dei veicoli al pubblico il 3 gennaio vicino alla Casa Rosada, la celebre sede della presidenza.

Dakar 2015 percorso

Dakar 2015 percorso

Per quattro volte i concorrenti attraverseranno la cordigliera andina ma saranno altrettanto importanti il passaggio nel Salar de Uyuni, distesa di sale ad alta quota, e le prove speciali nel temibile deserto di Atacama. Torna anche per auto e camion, oltre che per le moto, una tappa marathon: nei due giorni di gara i veicoli potranno essere assistiti solo dal proprio equipaggio o da altri concorrenti. Se paragonato al percorso dell’edizione 2014, le prove speciali saranno più corte di circa il 17% ma sono in molti a sostenere che l’edizione 2015 della Dakar sarà la più difficile da quando la corsa è stata spostata dall’Africa al Sud America.

Il percorso della Dakar 2015
Giorno 1 (4 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Buenos Aires/Villa Carlos Paz (1a tappa)
Distanza totale: 833 km, Special stage: 170 km, collegamento: 663 km

Giorno 2 (5 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Villa Carlos Paz/San Juan (2a tappa)
Distanza totale: 625 km, Special stage: 518 km, collegamento: 107 km

Giorno 3 (6 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: San Juan/Chilecito (3a tappa)
Distanza totale: 542 km, Special stage: 284 km, collegamento: 258 km

Giorno 4 (7 gennaio 2015).
Partenza arrivo: Chilecito/Copiapo (4a tappa)
Distanza totale: 909 km, Special stage: 315 km, collegamento: 594 km

Giorno 5 (8 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Copiapo/Antofagasta (5a tappa)
Distanza totale: 697 km, Special stage: 458 km, collegamento: 239 km

Giorno 6 (9 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Antofagasta/Iquique (6a tappa)
Distanza totale: 649 km, Special stage: 255 km, collegamento: 392 km

Giorno 7 (10 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Iquique/Uyuni (7a tappa)
Distanza totale: 717 km, Special stage: 321 km, collegamento: 396 km

Giorno 8 (11 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Uyuni/Iquique (8a tappa)
Distanza totale: 805 km, Special stage: 781 km, collegamento: 24 km

Giorno 9 (12 gennaio 2015).
Giorno di riposo a Iquique

Giorno 10 (13 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Iquique/Calama (9a tappa)
Distanza totale: 539 km, Special stage: 451 km, collegamento: 88 km

Giorno 11 (14 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Calama/Salta (10a tappa)
Distanza totale: 860 km, Special stage: 359 km, Collegamento: 501 km

Giorno 12 (15 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Salta/Termas de Rio Hondo (11a tappa)
Distanza totale: 524 km, Special stage: 194 km, collegamento: 326 km

Giorno 13 (16 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Termas de Rio Hondo/Rosario (12a tappa)
Distanza totale: 1024 km, Special stage: 298 km, collegamento: 726 km

Giorno14 (17 gennaio 2015).
Partenza/arrivo: Rosario/Buenos Aires (13a tappa)
Distanza totalee: 393 km, Special stage: 174 km, collegamento: 219 km

LEGGI ANCHE

Dakar 2015 Peugeot: Peterhansel “Mai guidato così veloce”

Dakar 2014: trionfo spagnolo che sa di beffa

Dakar 2014 moto: i fratelli Brioschi fanno la storia con KTM

Paolo Andreucci intervista: dai rally alla Dakar?

Cocaina a tonnellate su un camion della Dakar