La Dakar 2015, in partenza il 4 gennaio da Buenos Aires, è il raid motoristico più impegnativo al mondo e rappresenta per Motul un eccellente laboratorio per testare e sviluppare i suoi prodotti lubrificanti. Nell’edizione 2015 sono numerosi i team che hanno scelto l’esperienza della compagnia francese: 27 auto, 19 moto, 4 camion e un quad, per un totale di 51 veicoli che segnano la più numerosa partecipazione di sempre. Fra questi, le squadre ufficiali Honda HRC Rally, Xtremeplus Polaris Racing Team e Toyota Overdrive. Nei 9000 chilometri attraverso Argentina, Bolivia e Cile, l’affidabilità è uno dei fattori determinanti per raggiungere il traguardo e Motul punta sull’eccellenza tecnica dei lubrificanti ad alte prestazioni: la gamma 300V destinati alle auto (Motorsport Line) e alle moto (Factory Line).

A guidare i team Motul sarà la squadra HRC Rally che, per la nuova CFR450Rally, presenta una rosa di piloti di prim’ordine: tra gli altri Paulo Goncalves, vincitore 2013 del World Cross Country Rally Champion, Laia Sanz, 13 volte Women’s Trials World Champion e 10 volte Women’s Trials European Champion in Outdoor Motorcycle Trials e Joan Barreda. La più consistente presenza Motul si registra nella categoria Auto, dove spiccano il team ufficiale Toyota Overdrive che schiererà dieci vetture capitanate da Giniel de Villiers (vincitore della Dakar nel 2009) e il Team Land Cruiser Toyota Auto Body.

Di particolare importanza per Motul saranno le 11 vetture del team MD Rallye Sport che nell’edizione 2015 della Dakar sarà rinominato “L’Ecurie du Cœur” per sottolineare la collaborazione - attraverso la fondazione Motul Corazón - con il Mécénat Chirurgie Cardiaque, associazione benefica specializzata in cardiochirurgia che consente ai bambini con problemi economici e con malformazioni cardiache, di sottoporsi a un intervento chirurgico in Francia. Faranno parte del team Romain Dumas, vincitore della 24 Ore di Le Mans, e l’attore e regista francese Dany Boon.

LEGGI ANCHE

Botturi su Yamaha WR450F Rally nella Dakar 2015

Dakar 2015 Peugeot: Peterhansel “Mai guidato così veloce”

Dakar 2014: trionfo spagnolo che sa di beffa

Dakar 2014 moto: i fratelli Brioschi fanno la storia con KTM

Paolo Andreucci intervista: dai rally alla Dakar?

Cocaina a tonnellate su un camion della Dakar