Il marchio Dacia si presenta da protagonista al Salone di Francoforte 2015, dove ha presentato la sua offerta commerciale arricchita dal nuovo cambio automatico Easy-R e la Duster Model Year 2016.

Il cambio Easy-R, vera novità della Marca del gruppo Renault, viene lanciato sui modelli Logan MCV, Sandero e Sandero Stepway ed è una “prima” epocale. La gamma, inoltre, viene rinnovata dal successo commerciale della Duster, che si arricchisce di una nuova versione per il 2016 e da due equipaggiamenti che presentano nuove sellerie, cerchi in lega diamantati neri, sistema multimediale e di navigazione MEDIA-NAV Evolution, camera parking (un qualcosa che finora non si era mai visto su Dacia) e nuova tinta metallizzata Verde Altai.

Il cambio automatico Easy-R

Il cambio automatico Easy-R viene proposto associato alla motorizzazione TCe 90 cv con Stop & Start e offre cinque rapporti facili da usare e comodi, vista la contemporanea presenza anche dell’assenza del pedale della frizione. Il nuovo cambio automatico, entro la fine del 2015, sarà disponibile anche su Logan MCV, Sandero e Sandero Stepway.

L’azienda fa sapere che la Duster con il cambio automatico Easy-R ha un consumo misto di 4,9 l/100 km1 ed emissioni di CO2 di 110 g/km 2, il che la rendono decisamente competitiva sul mercato. Le migliorie, rispetto alla trasmissione manuale tradizionale, sono diverse: una maggiore facilità di guida, miglior compromesso tra consumo e accelerazione definito in automatico e la possibilità di andare fuorigiri o di spegnere il motore pressoché azzerata.

Dacia, nuovi motori e la Duster MY 2016

Novità anche per quanto riguarda le motorizzazioni di casa Dacia, con la presenza del sistema Start & Stop e il recupero dell’energia in frenata (Energy Smart Management) su tutti i propulsori.

Infine c’è lei, la Duster MY 2016, che si presenta con nuovi equipaggiamenti ed evoluzioni di design molto ricercate. Cerchi in lega da 16 pollici diamantati neri, una forte personalità off-road, colore verde Altaï per l’esterno, in sostituzione della tinta Deep Jungle, l’abitacolo presenta invece due nuove sellerie, con impunture di color grigio che rafforzano la personalità dell’auto.