Ha preso il via nei giorni scorsi la partnership tra Nissan e la Coppa delle Nazioni Africane 2015 (l’Orange Africa Cup of Nations), che si terrà in Marocco dal 17 gennaio 2015, con finale prevista per l’8 febbraio 2015. L’obiettivo è di portare innovazione ed entusiasmo al torneo sportivo più grande del continente. Durante le qualificazioni e fino alle finali, che inizieranno a gennaio in Marocco, Nissan collaborerà con alcuni dei più noti operatori africani e coinvolgerà i fan nel vivo del gioco. La sponsorizzazione rientra nel progetto dell’azienda giapponese di aumentare la sua presenza sul mercato in Africa in modo significativo.

La casa nipponica, infatti, desidera crescere insieme all’Africa, che considera un fattore di traino dell’economia globale più importante che mai. Con decenni di esperienza nel continente, Nissan è diventato il primo produttore di auto in Nigeria, dopo l’introduzione da parte del governo di nuove politiche volte a incentivare la produzione interna. L’azienda sta rinnovando le proprie reti di vendita in molti paesi per offrire ancor più innovazione ed entusiasmo ai clienti africani. Nissan è stata la prima casa a introdurre nel continente veicoli elettrici a zero emissioni con l’EV più venduto al mondo, Nissan Leaf, ora sulle strade del Sudafrica.

“Nulla unisce e appassiona l’Africa come il football - ha affermato Takashi Hata, Senior Vice President di Nissan per l’Africa, il Medio Oriente e l’India. - L’innovazione che emoziona è il motto di Nissan. Condividere con i fan la gioia dell’Orange Africa Cup of Nations 2015 ci aiuterà a rafforzare il nostro marchio in Africa, che consideriamo un mercato strategico e maturo, come anche a far crescere la passione verso i nostri innovativi prodotti.”

L’azienda ha già prodotto risultati in Africa. Nell’anno fiscale 2013, Nissan ha venduto in Egitto 26.695 unità, con un aumento del 24,3% rispetto all’anno precedente, e ha registrato un nuovo record di vendite in Angola. In Ghana, Nissan è la maggiore casa automobilistica, con una quota di mercato del 30,6% mentre a marzo, il pluripremiato Nuovo Qashqai è stato lanciato per la prima volta in Africa, in Marocco. La partnership con l’Orange Africa Cup of Nations è l’ennesima conferma dell’impegno di Nissan per lo sport, che continua a crescere supportato da varie sponsorizzazioni (tra cui la UEFA Champions League, le Olimpiadi e Paralimpiadi di Rio 2016) e collaborazioni con ambasciatori del calibro dei campioni olimpici Usain Bolt e Sir Chris Hoy.

LEGGI ANCHE

Nissan e UEFA Champions League: parte Goal of the week

Champions League Nissan: via alla partnership

Nissan sponsor della UEFA Champions League

Alleanza Renault Nissan: quasi 3 miliardi di sinergie

Renault Nissan alleanza: obiettivo 4,3 miliardi di euro

Renault Nissan Alliance: alleanza record grazie alla Cina