Si è sfiorata la tragedia nel tratto piemontese dell’autostrada A7 Milano-Genova dopo essersi fermato alla stazione di servizio di Ronco Scrivia, un automobilista ha imboccato contromano l’autostrada guidando per 25 km prima di essere fermato dalla Polizia Stradale. Le forze dell’ordine hanno chiuso il tratto autostradale (foto by InfoPhoto) in direzione del capoluogo lombardo facendo mettere un tir di traverso che ha permesso di bloccare lo sciagurato guidatore all’altezza del casello di Serravalle.

L’uomo, un kosovaro di 30 anni, viaggiava da solo e non era nè sotto lo stato di alcolici nè di sostanze stupefacenti. La causa della sua manovra è da attribuire alla stanchezza dato che l’uomo non si era fermato neanche una volta per riposare: “Scusate,sono molto stanco - ha detto agli agenti -. Arrivo da Brindisi, ho guidato per 1200 chilometri perché devo consegnare in fretta materiale da falegnameria in Svizzera”. Oltre alla multa, patente sequestrata fini della revoca e fermo dell’auto per tre mesi.

LEGGI ANCHE

Video guida contromano: in Inghilterra finisce contro auto della polizia

Sicurezza stradale Nuova Zelanda: il video shock

Sicurezza stradale pneumatici: i tristi dati della realtà italiana