Confederate X132 Hellcat, caratteristiche a nudo

L’attesa per gli appassionati l’attesa è finita, è in arrivo la nuovissima Confederate X132 Hellcat 2012.
La Confederate X132 Hellcat prende il nome dai suoi due inventori, ora giunta al suo terzo restyling ricorda il suo primo modello, la presentazione a cura dell’amministratore delegato Mattehew Chambers è stata straordinaria ed è stato dichiarato che è stata costruita la moto più difficile al mondo da realizzare.
Il propulsore che spinge la nuovissima Confederate X132 Hellcat è un 2160 centimetri cubici con una potenza massima di 132 cavalli, il basamento per il motore è stato ricavato da un unico blocco di alluminio proveniente dall’aeronautica, il cambio è a cinque rapporti.
Nell’anteriore troviamo una forcella Mazzozzhi con gli steli da 500 millimetri e nell’anteriore è stato montato un ammortizzatore della Race-Tech, per la sicurezza della due ruote i freni davanti sono pinze della Beringer e dietro troviamo dei classici Brembo.
La Confederate X132 Hellcat non disdegna la tecnologia e monta fari a Led e la strumentazione è ridotta la minimo come il peso grazie alla struttura realizzata in carbonio che permette alla moto un’accellerazione straordinaria.