Di questo viaggio ne parla in modo appassionato un giornalista della Gazzetta dello Sport che ha seguito con passione il raid di 20 moto Guzzi che hanno percorso circa 4.500 chilometri tra i fiordi, testando le due ruote sulle curve norvegesi.

Forse è una trovata pubblicitaria di questa marca che si appresta a festeggiare i 90 anni del marchio ed ha in mente delle novità scoppiettanti per il prossimo anno. Ma di sicuro quel che hanno fatto le 20 Guzzi coinvolte nell’evento, ha un fascino indiscusso.

Chi volesse leggere il reportage completo dovrà registrarsi al sito della Gazzetta e accedere alla sezione motori. Per tutti gli altri c’è una notizia, sempre relativa alla Guzzi, pubblicata sul sito dell’azienda. Sono aperte le iscrizioni alle Giornate Mondiali Guzzi, le GMG.

Il luogo dell’appuntamento è Mandello del Lario dove gli appassionati si incontreranno dal 16 al 18 settembre. Il programma, studiato apposta per i 90 anni, è molto ricco di eventi. Per prima cosa al grande pubblico sarà presentato il modello “90° Anniversario”, ma si potranno sbirciare anche i nuovi prodotti in cantiere per il prossimo anno. In più si potranno vedere tutti i lavori di restauro che coinvolgono lo stabilimento di Mandello del Lario e trasformeranno questa location in una vera Factory da dove, si spera, usciranno in futuro modelli tecnologicamente all’avanguardia.