Un metodo tanto veloce quanto ingegnoso per creare – si spera – una solida base di quella che potrebbe diventare poi una strada urbana.

Non capita spesso di vedere uno di questi bestioni all’opera ma è certo che non sono una novità. Ad avere dello straordinario, però, è la velocità con la quale riesce ad operare in pochissimo tempo per creare un lungo tratto di “strada”.

Secondo quanto dichiarato questo macchinario, il Fastlane, millanta di riuscire a stendere fino a 18 metri per 3 di larghezza di ciò che sembrerebbe cemento, più che catrame. Il tutto in poco tempo e, per di più, impiegando solamente un paio di uomini.