Come arrivare a Expo 2015? E’ una domanda che tanti si saranno già posti. Con l’aiuto del sito ufficiale dell’Esposizione Universale vi forniamo tutte le indicazioni del caso ma prima di tutto un consiglio: usate i mezzi pubblici o le bici! Il traffico intorno al Sito Espositivo si annuncia infatti molto intenso e le code saranno all’ordine del giorno. Meglio dunque mettersi l’anima in pace e prendere la metropolitana, il treno o, ancor meglio, pedalare un po’. Expo Milano 2015 è situato a Nord-Ovest di Milano: gli scali aeroportuali di Linate, Malpensa e Orio al Serio hanno tutti circa la stessa distanza dal Sito Espositivo e mettono a disposizione dei viaggiatori delle navette per raggiungere il centro della città. Da lì il mezzo più semplice per arrivare a Expo 2015 è la metropolitana.

Come arrivare a Expo 2015 in metropolitana

Per raggiungere il Sito Espositivo con la metropolitana è possibile utilizzare la linea 1 rossa e seguire le indicazioni per la stazione di Rho Fiera Milano. La linea 1 rossa transita per le stazioni di Duomo, Cadorna e si connette con tutte le altre linee metropolitane. Il tempo di percorrenza previsto è di circa 25 minuti da Piazza Duomo, 35 minuti dalla Stazione Centrale, 20 minuti dalla Stazione Cadorna e 30 minuti dalla Stazione Garibaldi. È necessario munirsi di biglietto extraurbano (al costo di 5 euro a/r). La stazione metropolitana di Rho Fiera Milano è direttamente collegata con l’accesso Ovest Fiorenza dal quale il visitatore percorre la passerella pedonale Expo-Fiera (PEF) per raggiungere il Sito.  Il piano deciso da Atm prevede un potenziamento tale che dal primo maggio a Milano si potrà viaggiare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, su tutti i mezzi pubblici. Dalla tarda serata fino all’alba sara’ possibile viaggiare dal lunedì alla domenica sulle linee sostitutive della metropolitana – 151 (M1), che per l’occasione verrà prolungata fino a Rho Fiera (qui maggiori informazioni).

Come arrivare a Expo 2015 in treno

Per giungere al Sito Espositivo in treno è sufficiente seguire le indicazioni per la stazione di Rho Fiera Milano. Il tempo di percorrenza previsto è di circa 19 minuti dalla Stazione Garibaldi. Le linee suburbane S5-S6 e la nuova S14 da Rogoredo collegheranno direttamente Rho Fiera con le stazioni milanesi del Passante, la linea S11 servirà invece chi proviene da Monza, Seregno, Como; nella stazione di Rho Fiera inoltre fermeranno tutti i treni delle linee regionali da Arona, Domodossola, Varese e Torino. Oltre a Trenitalia, sono previste 379 corse giornaliere dei treni di Trenord. Esiste un biglietto integrato e valido sia sulla rete Atm, sia sulla rete Trenord (Andata e Ritorno 5 euro, Giornaliero 8 euro) mentre con il biglietto ‘io viaggio ovunque in Lombardia’ (giornaliero 16 euro) è possibile raggiungere Rho Fiera da qualunque destinazione della Lombardia con qualsiasi mezzo di trasporto pubblico (qui maggiori informazioni).

Come arrivare a Expo 2015 con l’Alta Velocità

Il collegamento ferroviario ad Alta Velocità si serve, in corrispondenza dell’accesso Ovest Triulza del Sito Espositivo, della nuova fermata dedicata servita anche dalle linee suburbane regionali e dalla linea 1 della metropolitana. Saranno disponibili 19 Frecciarossa, 18 Frecciabianca, 4 Intercity notte e 26 treni da e per la Svizzera e la Francia, per un totale di 67 fermate speciali. Durante i sei mesi dell’evento, Milano sarà raggiungibile con 236 corse al giorno, di cui 148 Frecce Trenitalia, e con oltre 130.000 posti al giorno tra collegamenti nazionali e internazionali. Anche Italo ha programmato le nuove fermate straordinarie a Rho Fiera, con cinque treni in arrivo da Sud (per Torino) e quattro da Torino direzione Sud (qui maggiori informazioni).

Come arrivare a Expo 2015 con mezzi propri

Per chi volesse avventurarsi al sito in auto, è collegato con tutte le autostrade che giungono a Milano: Milano-Torino (A4), Milano-Laghi (A8), tangenziale ovest (A7). I parcheggi sono quattro: Merlata (adiacente all’accesso Sud Merlata), Arese (collegato con navetta gratuita con l’accesso Est Roserio), Fiera Milano (collegato con navetta gratuita con l’accesso Ovest Fiorenza), Trenno (collegato con navetta gratuita con l’accesso Est Roserio). La prenotazione del parcheggio è obbligatoria e costa dai 12,20 ai 12,50 al giorno sia per auto che per le moto. Nei parcheggi Trenno e Fiera Milano si possono parcheggiare solo le auto, mentre Merlata e Arese ospitano anche le moto. (qui i dettagli e le prenotazioni).

Come arrivare a Expo 2015 con altri mezzi

Con i bus privati il parcheggio dedicato è quello di Merlata (costo 48,80 euro) con zona alternativa il Terminal di Roserio mentre con i taxi è possibile giungere agli accessi di Sud Merlata ed Est Roserio. Entrambi gli accessi sono raggiungibili a piedi dalla zona taxi. Oltre ai vari servizi di car sharing o noleggio auto, il parcheggio Arese ha anche posti per i camper (con tariffe da 22,50 euro a notte senza elettricità) mentre ci saranno saranno rastelliere per le biciclette all’ingresso Merlata. Disponibili anche le bici del bike sharing di ATM. All’interno di Expo 2015, dove ci si muove principalmente a piedi, è previsto un servizio di navetta gratuito denominato People Mover che prevede 10 fermate lungo 5 chilometri. La frequenza annunciata è da 5 a 7 minuti dalle 9 alle 24. Sulla flotta di autobus a metano Urban Way prodotti da Iveco, i posti a bordo sono da 23 a 28 oltre a un posto per una sedia a rotelle (qui i dettagli).