Nel 2014 la motorizzazione PureTech si arricchisce di una nuova versione dotata di turbocompressore, l’e-THP130, primo motore benzina del gruppo PSA Peugeot Citroen a rispettare la norma Euro6. Fedele alla Créative Technologie e sempre innovativa, Citroen inaugura una nuova era con l’e-THP130 sulla C4. Questo nuovo gruppo motopropulsore, caratterizzato da una coppia disponibile immediatamente e dal comfort su un ampio range di utilizzo, rivisita il piacere di guida dei motori benzina e conferisce a C4 brio e dinamismo. Le tecnologie utilizzate assicurano prestazioni eccezionali con emissioni di CO2 al miglior livello della concorrenza.

Una potenza di 130 cv a 5.500 giri/min e una coppia massima di 230 Nm a 1.750 giri/min. Peso e dimensioni notevolmente ridotti per prestazioni e piacere di guida tra i migliori del mercato. Un piacere amplificato, grazie al cambio manuale a 6 rapporti. Rispetto dell’ambiente con emissioni di CO2 di 110 g/km e parsimoniosa, con un consumo misto di 4,8 l/100 km. -23% emissioni di C02 rispetto alla precedente generazione, per 10 cv di potenza in più. Attriti inferiori del 30 % rispetto alla migliore concorrenza e il motore e-THP130 diventa il nuovo riferimento per il segmento.

Salone di Ginevra 2014: si apre una nuova era per Citroën

Citroen DS4 opinioni: la versione Just Matt con test drive e foto

Citroen C4 Cactus: foto, video e motorizzazioni