Citroën continua con il rinnovamento della sua gamma SUV, che si arricchisce stavolta con il C5 Aircross. Si tratta di un veicolo originale, moderno e dalla personalità unica. Può essere considerato a buon grado come il SUV principe della Casa transalpina, un mezzo pronto a soddisfare le esigenze di ogni cliente per mezzo anche di una capacità di personalizzazione davvero unica con addirittura 30 combinazioni diverse per gli esterni. La nuova C5 Aircross fa parte del programma Citroën Advanced Comfort, che ha permesso a questo nuova vettura di issarsi ai vertici del suo segmento per quanto riguarda comodità e praticità.

La nuova Citroën C5 Aircross ha una certa possanza, perché misura 4,50 m di lunghezza, ha un corpo vettura robusto e muscoloso, che evidenzia una personalità già spiccata e originale. Ovviamente non mancano dei segni distintivi come gli Airbump, le ruote grandi da 720 mm di diametro, e le barre sul tetto. Gli interni sono comodi e spaziosi, in cui fanno il loro compito al meglio i sedili avvolgenti, combinati con una posizione in altezza che dà la sensazione di dominare la strada. Bella è anche la consolle centrale ampia e composta da materiali che colpiscono a prima vista. L’immagine di Citroën C5 Aircross è quella di essere una macchina glamour e originale, fatta per piacere ad ogni latitudine.

Il nostro mondo è sempre più tecnologico, connesso e multimediale. per questo anche le nostre auto devono supportarci con una buona dose di componenti intelligenti. La C5 Aircross è così composta da una strumentazione digitale TFT da 12,3 “e da un touchscreen capacitivo da 8″ per arricchire l’impianto di infotaiment. Ma non basta perché questo nuovo SUV offre 20 sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, tra cui Highway Driver Assist, un sistema di guida autonomo di livello due e sei tecnologie avanzate di connettività. Il nuovo modello ultra-connesso è dotato di ricarica per smartphone wireless o ConnectedCAM Citroën. Per concludere sotto al cofano si nascondono degli interessanti motori benzina e diesel da 130 CV a 180 CV e un nuovo cambio automatico EAT8, ma a partire  dalla fine del 2019 la C5 Aircross sarà la prima Citroen a montare una PHEV (plug-in hybrid). Il futuro è alle porte.