In occasione del lancio della produzione di Citroen C4 Cactus per l’Italia, presso lo stabilimento di Villaverde di Madrid, la casa francese ha comunicato il listino prezzi del nuovo manifesto della Linea C. Il modello presenta tre versioni differenti: LIVE, FEEL e SHINE e sei edizioni di lancio per permettere ai clienti di personalizzarlo al meglio, con barre al tetto, cerchi in lega, fari fendinebbia e altri elementi grafici di carrozzeria ‘Cactus’.

Con quattro motorizzazioni benzina (VTi 75, VTi 82, e-VTi 82 ed e-THP 110) e due motorizzazioni diesel (e-HDi 92 e BlueHDi 100), Citroën C4 Cactus sarà munita di cambio manuale e pilotato (ETG et ETG6), e compatibile con le future normative Euro 6. Rispetto alla media del segmento C, i costi di utilizzo della nuova vettura del costruttore transalpino promettono di ridursi di quasi il 10%. Un risultato raggiungibile grazie all’ottimizzazione della massa e dal consumo dei pezzi soggetti ad usura, diminuito in maniera significativa.

La vettura sarà ordinabile a partire da giovedì 15 maggio, e disponibile nelle concessionarie dal mese di settembre 2014. Sul sito ufficiale di Citroën è possibile configurare la C4 Cactus e scegliere tra 10 colori di carrozzeria, 4 tinte di Airbump e 21 personalizzazioni. Il prezzo parte da 14.950 euro e arriva a un massimo di 21.750 euro.

LEGGI ANCHE

Citroen C4 Cactus: foto, video e motorizzazioni

Citroën C4 Cactus foto e video: ecco il piccolo Suv tecnologico

Citroen C4 Cactus Airbump: protezione ed eleganza a prova di donna

Citroën Ds3 R5: il debutto mondiale al Rally di Sanremo 2014