La Citroen C4 Cactus è il nuovo tipo di crossover lanciato dalla casa francese; finora ha ricevuto oltre 35 riconoscimenti, tra cui il prestigioso “World Design Car of the Year” conferito il 2 aprile scorso a New York. Dal lancio sono stati venduti 110.000 esemplari, di cui 9.000 in Italia, 50% dei quali nei livelli di finitura più alti.

Oggi la gamma si rinnova e propone più design, con una nuova tinta fresca, vivace e chic, il Jelly Red; modularità, con i sedili posteriori 2/3 – 1/3; efficienza, con una nuova motorizzazione Diesel, il BlueHDi 100 S&S ETG6.

Dare più valore a ciò che conta davvero per i clienti. Adottare innovazioni tecnologiche e concettuali in favore del design, del confort, della semplicità e del costo di utilizzo: Airbump, interfaccia di guida 100% touch e intuitiva; sedili anteriori sinonimo di confort e benessere a bordo; airbag passeggero integrato nel padiglione; e il tetto in vetro panoramico ad alta protezione termica.

Ridurre i costi di utilizzo eliminando il superfluo. Abbinare una piattaforma ottimizzata ad efficienti motori di ultima generazione: 200 kg di peso in meno rispetto a Citroen C4, per coniugare piacere di guida e consumi di carburante ridotti (emissioni contenute in 82 g di CO2/km, che si traducono in 3,1 l/100 km per le versioni Diesel BlueHDi; meno di 100 g di CO2/km per le versioni benzina PureTech).