Da quando ha fatto il suo sbarco con la prima serie nel lontano 2006, la Citroën C1 ha raccolto davvero un grande successo. Da allora ne sono state vendute oltre un milione di esemplari in tutto il mondo, di cui 160.000 in Italia. Nel 2017 nel Bel Paese sono state immatricolate 8.000 nuove Citroën C1, e sicuramente il successo verrà proseguito poiché sono tanti gli aggiornamenti che riguardano la City Car francese in termini di stile, confort, tecnologie e motorizzazioni. I suoi punti di forza sono sempre stati l’agilità, ideale per spostarsi in città grazie alle dimensioni compatte (3,46 m di lunghezza) e alla maneggevolezza (4,80 m di raggio di sterzata), e la praticità, grazie ad un abtiacolo accogliente, con un bagagliaio facilmente accessibile (da 196 a 780 litri, secondo la configurazione dei sedili posteriori) e versatile.

Gli aggiornamenti sono anche estetici con i nuovi “chevron” e il nuovo monogramma Citroën posto sopra la maniglia del bagagliaio. Il nome C1, nel nuovo font Citroën, è posizionato in basso a destra. Migliora il comparto sicurezza con 6 sistemi di assistenza alla guida (Active City Brake, Funzione Hill Assist, l’Avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata, Telecamera di Retromarcia, Keyless Access & Start). Il 2018 segna l’arrivo di nuove tecnologie per soddisfare le esigenze di mobilità urbana e di connettività. Tra le altre: il riconoscimento dei limiti di velocità e una nuova tipologia di Mirror Screen compatibile con i protocolli Apple Car Play™, Android Auto e Mirror Link®, per riprodurre la schermata dello smartphone sul touch pad 7’’. A disposizione della piccola C1 arriva anche un motore nuovo che soddisfa le normative Euro 6.2: si tratta del 3 cilindri 1.0 l VTi sviluppato da Toyota, che fornisce una potenza di 72 cavalli a confronto dei 68 precedenti.

Ci sono altri importanti arrivi, perché infatti è il turno di una nuova serie speciale: Citroën C1 ELLE. Si tratta di una nuova fase nella partnership con la rivista femminile ELLE, riferimento per la moda e le tendenze, con cui Citroën collabora nell’ambito del Forum ELLE Active, per valorizzare il ruolo della donna nel mondo del lavoro. Quindi dopo la la C3 ELLE presentata all’inizio dell’anno, sarà Citroën C1 a proporre una versione ELLE elegante e di tendenza. Contraddistinta da cerchi in lega 15’’ PLANET, Citroën C1 ELLE è l’emblema dell’eleganza nella versione bicolore esclusiva Nude con Tetto Ink Black, definita da una speciale finitura del montante posteriore e sublimata da vetri laterali e lunotto oscurati. Citroën C1 ELLE offre due altre combinazioni di colore: Polar White con Tetto Silver Grey e Ink Black con Tetto Silver Grey. Anche l’abitacolo assiste ad un lavoro di personalizzazione, infatti sulle porte anteriori è posizionato il badge ELLE, in alluminio, con le 4 lettere del nome della rivista.

Il Pack Color ELLE si esprime anche a bordo, con sedili in tessuto screziato Wave Light Grey ed impunture Cherry Pink. Per sottolineare l’attenzione ai dettagli dedicata agli interni, il frontalino multimediale e la rifinitura della plancia sono di colore Rosa opaco, in contrasto con la base della leva del cambio e le modanature degli aeratori laterali Nero Lucido. Una specifica personalizzazione trova posto sul lato passeggero della fascia della plancia. Nello stesso spirito, i tappetini anteriori e posteriori specifici riprendono il Cherry Pink nel profilo e nella personalizzazione ELLE. Un ambiente originale e fresco rende C1 trendy e dinamica. L’equipaggiamento di questa serie speciale è provvisto di retrovisori ripiegabili elettricamente e riscaldabili, Touch Pad 7’’ Mirror Screen Triple Play, kit vivavoce Bluetooth e presa USB, Citroën C1 ELLE si arricchisce con climatizzazione automatica e accensione automatica dei fari anabbaglianti, Active City Brake, Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata e Riconoscimento dei limiti di velocità. Per un confort ancora maggiore, C1 ELLE propone il sistema Keyless Access & Start e la telecamera di retromarcia. Otre ad essere trendy, Citroën C1 è 100% connessa, grazie a una tecnologia Mirror Screen estesa, ora compatibile con Apple CarPlay™, Android Auto e Mirror Link.

Per assicurarsi questa vettura speciale bisogna staccare un assegno di: 13.250 euro