Bisognerà attendere il prossimo mese per conoscere le sembianze della nuova Citroen Berlingo, che debutterà in occasione del salone di Ginevra. Nel frattempo, la Casa francese mantiene vivo l’interesse intorno a questo modello dalle tante potenzialità attraverso un prototipo, decisamente originale, denominato Mountain Bive Concept.

Ovviamente, come tutte le vetture della gamma Berlingo, anche questo concept si rivolge a chi vuole un’auto polivalente, che possa soddisfare le più disparate necessità di avventura e di spazio. Perfetta per chi predilige trascorrere il tempo all’aria aperta e pratica uno stile di vita dinamico, l’auto in questione presenta un look decisamente originale.

Infatti, la verniciatura presenta una mappa topografica chiaramente ispirata alle zone montane, mentre le zone spugnose all’interno delle barre portatutto e le cornici dei fendinebbia sono realizzate in un vivace e sbarazzino rosa Pink. La vernice di fondo invece, è un più tenue Mountain Green.

Dinamica e sempre pronta all’azione, la Citroen Berlingo Mountain Vibe Concept presenta degli pneumatici con tanto di catene da neve in modo da chiarire sin dal primo sguardo le sue ambizioni avventurose. D’altra parte, la natura può essere ostile nei suoi meandri più selvaggi, per cui bisogna essere attrezzati di tutto punto per superare ogni ostacolo.

L’abitacolo si contraddistingue per i sedili rivestiti in tessuto tecnico Liberia grigio screziato con cuciture rosa, o pink se preferite, mentre il tetto Modutop consente di vivere ogni viaggio nel massimo della libertà. Chiaramente, nella dotazione di questa Berlingo tuttofare troviamo anche il pratico sistema Grip Control, che simula la funzione di un differenziale anteriore di stampo tradizionale, in modo da affrontare senza troppe difficoltà dei percorsi sterrati, le strade innevate e persino dei tratti fangosi non troppo impervi.

Ovviamente, non si tratta di un fuoristrada duro e puro, ma ha tutto ciò che serve per andare ben oltre l’asfalto e sentirsi un tutt’uno con la natura.