Come illustrato dal suo vittorioso impegno nel mondiale WTCC, Citroen è più che mai in gara. E il prossimo Salone dell’auto di Francoforte sarà l’occasione per mettere in mostra le ambizioni del marchio.

In quest’occasione, infatti, verranno messe in mostra due concept car, che condivideranno la visione di Citroen dell’automobile con altrettanti progetti all’avanguardia.

La nuova Citroen C4 Cactus, ma non solo

Al suo debutto mondiale, una versione fresca e tonificante della C4 Cactus che rivisita lo spirito del leggendario Méhari; e poi il debutto europeo della concept car Aircross, che per l’occasione sfoggerà una carrozzeria con una vocazione internazionale pronta ad illustrare il potenziale d’alto livello del nuovo posizionamento del marchio.

Motori all’ennesima potenza

E poi ancora una gamma modernizzata con un nuovo prodotto sul C4 Cactus e C1, una nuova best seller con la gamma della nuova C4 e il Nuovo Berlingo Multispace; i motori sempre più efficienti tra cui i diesel BlueHDi (con l’arrivo del BlueHDi 150 e 180 su Citroen C5) e la famiglia di motori a benzina PureTech, tra cui il 3 cilindri turbo PureTech, votato Engine of the Year; infine una ricca line-up di servizi connessi con Citroen Connect, che si arricchisce di nuove caratteristiche.