Sarà l’elegante via Montenapoleone a fare da cornice alla speciale esposizione collaterale al Salone del Mobile che Citroen ha presentato oggi alla stampa. Lungo la famosa via dello shopping meneghino sono state infatti collocate 5 casette in legno colorate di rosso (il colore simbolo del Salone) ognuna delle quali abbinata ad uno specifico modello di Citroen.

All’interno delle micro abitazioni è stata creata una living room arredata secondo le mode degli anni in cui sono state presentate le 5 ammiraglie Citroen che fanno da madrine all’evento: la mitica DS del 1955 (quella esposta però è del 1968), la SM motorizzata Maserati del 1973, la CX del 1974,la XM del 1989 e la recentissima DS5, ammiraglia (in attesa della DS9) del brand di lusso del Double Chevron. Sui televisori posti all’interno delle 5 casette poi saranno trasmesse immagini riassuntive dei decenni rappresentati.

L’esposizione non si risolve però nella sola via Montenapoleone ma si espande anche in Piazzetta Croce Rossa, con una speciale installazione dedicata alla Citroën Survolt, l’affascinante sportiva elettrica presentata nel 2010 al Salone di Ginevra. La coupé a emissioni zero rappresenta l’idea di mobilità del futuro per Citroen e il suo design influenzerà la futura gamma sportiva della Casa francese.