Conto alla rovescia per il 21esimo raduno mondiale della Citroën 2CV, in programma dal 28 luglio al 2 agosto a Toruń, in Polonia. Nato nel 1975, nel più grande raduno dedicato agli appassionati della ‘deuche’ si daranno appuntamento circa 7.000 auto e 20.000 partecipanti. Nell’arco di una settimana un’intera città si muoverà al ritmo di un raduno mondiale che continua ad attirare sempre più pubblico.

Le edizioni del 2011 in Francia e 2013 in Spagna avevano battuto il record di oltre 20.000 partecipanti. Anche quest’anno, migliaia di Citroën 2CV provenienti da tutto il mondo parteciperanno al raduno all’insegna della festa e della convivialità. Numerosi appassionati, membri di club 2 CV o privati si daranno appuntamento per ammirare le molteplici versioni della più carismatica e più venduta auto del marchio, con oltre 5 milioni di esemplari prodotti in 42 anni. Un’occasione unica per parlare di una passione comune, e vivere qualche giorno al ritmo della 2CV: vera arte di vivere

Durante questo evento unico il pubblico potrà visitare il museo temporaneo Citroën, in cui saranno esposti diversi modelli e foto provenienti dal ‘Conservatoire’ del brand. I collezionisti Citroën e i membri della ‘Amicale Citroën Internationale‘ avranno anche l’occasione di partecipare a varie competizioni, come gare fuoristrada e su circuito, o concorsi di montaggio/smontaggio della Citroën 2 CV, per richiamare il carattere versatile di questo modello mitico. Saranno anche organizzati mercatini di pezzi di ricambio e concorsi di eleganza, in cui la 2 CV affronterà altre vetture mitiche del Marchio, come l’Ami 6, l’Ami 8, la Dyane e la Méhari.

L’appuntamento sarà anche un’avventura umana. Alcuni collezionisti infatti hanno deciso di percorrere insieme a bordo di una Citroën 2CV la strada verso la Polonia dal loro Paese d’origine. E’ il caso dei ducevallisti italiani, che formeranno diverse carovane con partenza da tutta Italia: alcuni partiranno da Terni, una carovana ufficiale da Cuneo, altri da Bergamo ed una particolare Citroën 2CV partirà da Milano: è la 2CV Soleil, la serie speciale ricostruita quest’anno da Citroën Italia sulla base dei disegni dell’artista Serge Gevin. Bianca e gialla, con un cappello da marinaio sulle fiancate ed un salvagente sul portellone, la Soleil accompagnerà un equipaggio italiano verso il nord della Polonia, alla scoperta dei paesaggi della Mitteleuropa, sino a Toruń.