Fine settimana segnato dalla passione e dall’emozione per il team 2T Reglage & Course che ha portato al debutto nuovi piloti, in pista con le Peugeot RCZ Cup si impegnate nel Campionato Italiano Turismo Endurance. Sotto gli occhi di tanti appassionati accorsi a Vallelunga. In gara 1 ben tre dei quattro piloti Peugeot sono al debutto assoluto nelle competizioni a quattro ruote: il più esperto è Emiliano Perucca Orfei, salito solo a inizio stagione su un’auto da corsa, ma questo gli ha permesso di essere il più veloce in prova anche se alla guida della RCZ meno evoluta. Per lui un undicesimo tempo in griglia al quale risponde con un dodicesimo riscontro cronometrico Lorenzo Baroni.

Due gare, quella della coppia Perucca-Ponzio e quella di Lopes-Baroni, guidate con giudizio e costante miglioramento dei tempi sul giro e solo Lopes deve registrare un contatto con una vettura che stava per sorpassarlo. Un contatto che lo manda in testacoda, un segno sulla porta destra, ma il giornalista di Al Volante riparte con altrettanta grinta e chiude nella top ten. Ottima parte di gara per Perucca Orfei con il diciassettenne Riccardo Ponzio che, con un buon passo, conquistano l’ottava posizione assoluta e la prima di classe.

In gara-2 quarta fila per il baby Ponzio con la RCZ Cup e quinta fila per Lopes sulla RCZ R Cup. Lopes parte guardingo ripensando al contatto del mattino, mentre il diciassettenne Ponzio, entrambi alla loro prima gara, si lancia subito in bagarre favorito da un’ottima partenza. Appena dopo la curva dei Cimini sono ben quattro vetture a lottare per la quinta piazza assoluta e a farne le spese in una pista che sembra diventare sempre più stretta è Ponzio che si tocca senza malizia con Zanin.

La RCZ colpita nel lato posteriore sinistro sembra poter proseguire ma il ponte posteriore, danneggiato dal contatto, rende inguidabile la vettura sui curvoni veloci e deve rientrare anzitempo ai box. Lopes, invece, prosegue con un buon passo effettuando anche un sorpasso nei confronti di una Seat Léon di cilindrata superiore. Una volta lasciata la vettura al compagno Baroni, anche lui giro dopo giro migliora i tempi e chiude indisturbato in settima posizione assoluta, primo di classe. Peccato per Ponzio: la grinta e il continuo miglioramento durante tutto il weekend lo avrebbero portato sicuramente a un risultato di rilievo. Sembra che la stoffa non gli manchi e il diciassettenne ha già deciso di riprovarci. Magari già dal prossimo appuntamento del 28 settembre a Pergusa (EN).

CITE Vallelunga 2014:
GARA 1.
1) Tresoldi-MeloniP. (BMW M3 E46 W&D Racing Team) , 28 giri in 51’43.110 a 132,695 km/h; 2) ZangariM.-ZangariF. (SEAT Leon Cupra LR TJemme) a 19.095; 3) Moccia-Busnelli (SEAT Leon Cupra SP DT Motorsport) a 27.926; 4) Ferraresi-MeloniW. (BMW M3 E46 W&D Racing Team) a 38.388; 5) Mosca- (SEAT Leon Cup Racer Team Dinamic) a 51.172; 6) Montalbano-Verrocchio (SEAT Leon Cupra LR PAI Tecnosport) a 1 giro; 7) ZaninF.- (BMW 320i S2.0 Promotorsport) a 1 giro; 8) Perucca Orfei-Ponzio (Peugeot RCZ Cup 2T Reglage & Course) a 1 giro; 9) Chini-Angelucci (SEAT Leon Cupra LR NOS Racing) a 1 giro; 10) Lopes-Baroni (Peugeot RCZ-R Cup 2T Reglage & Course) a 1 giro.

GARA 2.
1) Tresoldi-MeloniP. (BMW M3 E46 W&D Racing Team) , 28 giri in 51’17.751 a 130,271 km/h; 2) Ferraresi-MeloniW. (BMW M3 E46 W&D Racing Team) a 1.659; 3) Moccia-Busnelli (SEAT Leon Cupra SP DT Motorsport) a 52.096; 4) Mosca- (SEAT Leon Cup Racer Team Dinamic) a 53.740; 5) ZangariM.-ZangariF. (SEAT Leon Cupra LR TJemme) a 55.798; 6) Gurrieri- (Renault Clio LRM) a 1 giro; 7) Lopes-Baroni (Peugeot RCZ-R Cup 2T Reglage & Course) a 1 giro; 8) Zanin F.- (BMW 320i S2.0 Promotorsport) a 1 giro; 9) Chini-Angelucci (SEAT Leon Cupra LR NOS Racing) a 2 giri; 10) Fumagalli R.-Fumagalli A. (BMW 320i S2.0 Zerocinque Motorsport) a 3 giri.

LEGGI ANCHE

CITE 2014: Peugeot RCZ raddoppia a Misano

Il racconto in pista con la Peugeot RCZ-R Evo

Peugeot RCZ Racing Cup 2014: un’emozionante terza stagione di gare

Peugeot RCZ R Cup 2014: un 1.6 da oltre 300 cavalli,

Peugeot RCZ Track Day: dalla R alla Racing Cup, il ruggito del Leone

Peugeot ritorna alla Dakar dal 2015 

Peugeot Rally 2014: le antiche glorie e gli assi di oggi

Peugeot Sport Rally: viaggio nel reparto corse della casa francese