A Imola è andato in scena il settimo e ultimo weekend del Campionato Italiano Turismo Endurance. La RCZ-R evoluta con i colori di Peugeot Italia vedeva al debutto la giovane ‘formulista’ Vicky Piria in coppia con il Direttore di Autosprint Alberto Sabbatini, per il terzo anno consecutivo al volante della Coupé francese. Con loro sulla seconda RCZ in versione Cup si è riformata la coppia composta da Emiliano Perucca Orfei e Riccardo Ponzio. Nella prima qualifica il miglior tempo tra le Peugeot porta la firma di Vicky, ottava, che gli permette di piazzare a sua vettura in quarta fila.

Gara 1 si svolge in condizioni climatiche particolari: fondo umido e scarsa aderenza provocano l’uscita di strada di Ponzio che mette fine alla gara della Peugeot RCZ-Cup numero 5, senza che il suo compagno Perucca Orfei potesse prendere il volante. Va meglio alla RCZ-R numero 27 che chiude al decimo posto seppr con un giro in meno rispetto al gruppo dei migliori per un dritto di Sabbatini.

Nella pausa di mezzogiorno duro lavoro per i meccanici del team 2T Reglage & Course che devono sistemare il braccio della sospensione anteriore destro di una RCZ e quello sinistro dell’altra vettura. Gara 2 si svolge con maggiore tranquillità senza segnalare nessun contatto o uscita di strada. L’asfalto ormai completamente asciutto permetteva ai quattro alfieri Peugeot di affrontare la manche con tranquillità, andando a conquistare un settimo posto assoluto con Piria-Sabbatini e un nono posto per Perucca Orfei-Ponzio.

“Ringrazio Peugeot Italia, i partner tecnici, tutti i collaboratori e i piloti, ben 17, che con passione e professionalità hanno permesso di conquistare ottimi risultati, tante vittorie di classe e un terzo posto assoluto - ha detto il responsabile Massimo Arduini -. Altrettanto importante ricordare che in 24 partecipazioni solo una volta ci siamo fermati per un problema meccanico a una candela. Un paio di altri ritiri sono stati solo l’epilogo di una certa esuberanza che la Peugeot RCZ ha sempre permesso con alti margini di recupero. L’appuntamento è per il 2015: a breve tutte le novità sui progetti futuri”. 

LEGGI ANCHE

Peugeot Rally: il Leone celebra gli otto titoli con un video esclusivo

Rallycross Franciacorta: primo sigillo Peugeot, il baby Hansen nella storia

CITE Pergusa 2014: la Peugeot RCZ-R conquista uno storico podio

Il racconto in pista con la Peugeot RCZ-R Evo

Peugeot RCZ R Cup 2014: un 1.6 da oltre 300 cavalli,

Peugeot RCZ Track Day: dalla R alla Racing Cup, il ruggito del Leone

Peugeot Rally 2014: le antiche glorie e gli assi di oggi

Peugeot Sport Rally: viaggio nel reparto corse della casa francese