La Chevrolet si appresta a far debuttare al salone di Detroit la nuova Cruze, vettura di medie dimensioni che abbiamo avuto modo di vedere anche sul mercato europeo nella precedente generazione. Così, in attesa della presentazione ufficiale, ecco che in rete arriva la prima immagine della variante a 5 porte.

Si tratta di un modello decisamente più sportivo rispetto alla berlina da cui deriva e della quale mantiene lo stesso passo di 2.700 mm. Chiaramente, la parte posteriore è stata rivista con una linea del tetto modificata che termina con una grande spoiler.

Il portellone consente comunque un’ottima capacità di carico, visto che il volume del bagagliaio è di 524 litri, ed è estendibile fino a 1.198 litri abbattendo il divano posteriore. Insomma, una vettura con uno spazio per i bagagli simile a quello di una wagon.

Destinata ad un pubblico più sportivo e dinamico, la Cruze a 5 porte è proposta solamente negli allestimenti top di gamma: quindi parte dalla variante LT e vanta una dotazione di tutto rispetto che include anche la compatibilità con i sistemi iOS di Apple e Android CarPlay.

Sotto il cofano invece troviamo lo stesso motore 1.4 sovralimentato destinato alla berlina, capace di esprimere 153 CV ed una coppia massima di 240 Nm a soli 2.000 giri. L’unità lavora in sinergia con un cambio manuale a 6 rapporti, oppure con una trasmissione automatica sempre a 6 marce.

Per quanto riguarda i prezzi, questi saranno simili a quelli della berlina, che nella variante più accessoriata ha un costo di circa 24.000 dollari. Mentre la dotazione potrà essere arricchita con sedili anteriori riscaldati, volante riscaldato, e selleria in pelle, tanto per citare alcuni optional.

Insomma, un’auto destinata ai grandi numeri che sarebbe ben accetta anche nel Vecchio Continente, a patto di offrire anche un’unità a gasolio. Una vettura, questa compatta Chevrolet, che verrà svelata in ogni dettaglio tra pochi giorni.