Debutto in anteprima per la nuova BMW i3, la prima elettrica della Casa di bavarese che sarà in vendita da novembre. Al centro di Milano, alla rotonda della Besana si è svolta ieri sera il “Charge The Night Party” con ospiti d’eccezione del calibro di Claudio Coccoluto (i-phonograph), Saturnino (i-bass), Riccardo Onori (i-guitar) e Christian Rigano (i-synth), tutto organizzato da Trident Entertaiment. Il debutto milanese ha seguito quello di Londra, New York e Pechino. Insomma un party vero FIGHISSIMO ballando tutta la sera nel giardino della rotonda della Besana (certo che ballare con un tacco 14 nel prato non è comodissimo ma per le auto questo e altro)

La prima elettrica di BMW è una compatta da 4 posti TOTALMENTE elettrica, il motore elettrico da 125 kW (170 CV) è capace di accellerare da 0 a 100 km/h in circa 7 secondi e può arrivare alla velocità massima di 150 km/h. Tutti sappiamo che quando si parla di elettrico la prima domanda è una: autonomia? La casa tedesca dichiara un’autonomia di ricarica di quasi 160 km, più che sufficiente per la mobilità urbana; la ricarica “veloce” può durare mezzora per l’80% della batteria, mentre la ricarica completa può durare 6 ore.

L’innovazione, oltre che nel motore, passa anche per il metodo di vendita: i prodotti e i servizi del marchio BMWi saranno venduti attraverso un multichannel costituito dai partner autorizzati BMW i, da un Customer Interaction Center (CIC), nonché da una piattaforma online; tutti canali collegati e integrati da loro. Per l’Italia si pensa ad un totale di circa 1000 esemplari con un prezzo di base di 36.200 euro.

Parlando di design, la i3 ha linee futuristiche, moderne ma pur sempre essenziali che donano un aspetto eco-friendly, all’interno troviamo volante a due razze e doppio schermo digitale. Pronti per la accendere l’elettricità in città?

(Seguite Alessia D’Abramo su PinkSpeedBlog)