Sabato sera a Wembley va in scena la finalissima di Champions League. Un derby tutto teutonico tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco. Derby, una parola che rievoca quel Milan-Juventus del 2003 quando in un altro tempio del calcio inglese, l’Old Trafford, i rossoneri sollevavano al cielo la penultima Coppa dei Campioni.

Quest’anno, come sapete, niente italiane in finale se non l’arbitro Rizzoli. Ma i fortunati (ma anche i residenti) che saranno a Londra a gustarsi lo spettacolo, e ci rimarranno almeno fino a domenica, avranno la possibilità di tenere alto il tricolore (foto by InfoPhoto) sostenendo altre squadre italiane e piloti italiani. Quelli del Mondiale SBK che corrono nel weekend a Donington Park, a pochi chilometri dalla capitale.

Sul circuito del Leicestershire gli occhi saranno puntati su Marco Melandri che lo scorso anno ha regalato la prima storica vittoria alla BMW in gara-1 per venire poi travolto dal compagno Haslam dopo un contatto con Rea per uno dei finali più rocamboleschi della storia. Il ravvenate arriva su una pista a lui storicamente favorevole dopo il fantastico fine settimana di Monza, che lo ha visto ottenere la prima affermazione stagionale, e sfiderà la folta e combattiva pattuglia inglese.

Gli faranno compagnia Ayrton Badovini, che con la wild-card Niccolò Canepa proverà a far risorgere la Ducati guidata anche da Checa. Sotto i riflettori anche la coppia romana e di Aprilia formata da Michel Fabrizio (Red Devils Roma) e Davide Giugliano (Althea Racing). Per arrivare a Basta prendere un treno o noleggiare uno scooter (clicca qui per i dettagli su come arrivare al circuito). A prezzi umani, più bassi di sicuro di Wembley. Per il venerdì bastano 10 sterline, 25 per il sabato, 50 per la domenica di gare (70 tutto il weekend). Gli italiani ci aspettano.

LINK UTILI

SBK Monza 2013: Melandri sfata il tabù italiano

Nuovo record per il ravennate e la sua BMW

Macio “Il mio Mondiale inizia ora”

Dorna dice stop al Mondiale a Monza

SBK Monza 2013: prezzi stracciati, solo per le donne

Champions: la campagna Ford debutta in finale